La catena Hotel du Vin si è lasciata sedurre dal gin per personalizzare alcune delle sue suite più esclusive, trasformandole in paradisi con letti king size per gli amanti del distillato. Il nuovo, singolare allestimento delle camere è il frutto della collaborazione con un apprezzatissimo produttore inglese, Slingsby, e con un pluripremiato giardiniere e designer di Londra, Matthew Wilson.

Le Slingsby Ginspiration Suite (così sono state ribattezzate) si trovano in cinque hotel della catena, a Birmingham, Brighton, Harrogate, Wimbledon e York, e avranno vita effimera: saranno disponibili solo fino al 30 settembre, per poi tornare al loro arredamento originario. Una notte costa circa 270 euro.

UNA SUITE PIENA DI PROFUMI
Ognuna delle camere ha dettagli unici, ma tutte condividono lo stesso filo conduttore: le ventiquattro botaniche presenti nei gin Slingsby. Piante, fiori ed erbe decorano la suite, abbarbicate sulle colonne, sospese dai lampadari, disposte in vasi da fiori e contenitori di rame (che richiamano gli alambicchi delle distillerie) a loro volta adagiati su cassapanche e comodini o all'interno di valigie d'epoca, come fossero degli orti in miniatura. Bacche di ginepro e di altre piante aromatiche sono conservate in piccoli vasi di vetro. Provate a immaginare il profumo inebriante che riempie la stanza.

IL CARRELLO DEI GIN
In una suite con questo tema, non può mancare ovviamente l'angolo bar, attrezzato di tutto punto per gustarsi il distillato liscio o prepararsi un cocktail: due bottiglie di gin Slingsby (il London Dry e il Rhubarb), shaker, colino, cucchiaio per miscelazione e una selezione di acque toniche e guarnizioni.


Leggi anche:
- Il robot che ti assiste in aeroporto e ti accompagna al gate
- Vacanze in Croazia: 5 città di mare in alternativa a Dubrovnik
- Le città, gli hotel e le crociere più belli del mondo secondo i viaggiatori