Se hai la passione del kayak, ma non puoi permetterti di comprarne uno perché non sai dove ficcarlo (non tutti hanno il garage), una soluzione esiste: la canoa pieghevole e portatile, prodotta dalla piccola azienda americana Oru Kayak.

Nella sua forma compatta è grande all'incirca come una valigia, pesa poco più di una decina di chili e puoi riporlo comodamente nel ripostiglio o sotto il letto. Quando hai voglia di una bella pagaiata, lo infili nel bagagliaio o te lo carichi in spalla come uno zaino e lo porti ovunque desideri, e con poche semplici mosse si trasforma in una canoa agile e resistente.

SI PIEGA COME UN ORIGAMI
Per realizzare la loro canoa portatile, i tipi di Oru hanno preso ispirazione dall'antica arte giapponese di piegare la carta, solo che in questo caso si piega una lamina di plastica robusta e leggera (polipropilene, per la precisione). Partendo dalla configurazione a valigia, basta una manciata di minuti per assemblare il kayak, pronto da lanciare in acqua.



KAYAK PER TUTTI I GUSTI
L'azienda produce canoe pieghevoli ormai dal 2012, ma anno dopo anno ha ampliato la linea continuando ad aggiornare e migliorare vari aspetti, dalla capienza interna alla facilità di montaggio, ai dettagli estetici.

Il modello storico è il Bay ST, adatto per vogatori sportivi ma anche per i principianti; costa 1599 dollari. Il Beach ST (1299 dollari) è la canoa più corta, larga e comoda, ideale per una pagaiata tranquilla da vacanzieri. Se volete il meglio, il modello di punta è il Coast XT (2499 dollari), il più sofisticato e manovrabile del lotto, adatto a vogatori esperti che affrontano escursioni impegnative.


Leggi anche:
- Il robot che ti assiste in aeroporto e ti accompagna al gate
- Cicloturismo in Sardegna, 52 itinerari per scoprirla in bici
- Vacanze, come trovare le tariffe migliori per le camere d'hotel