Un render dell'installazione '007 Elements' – Foto: Studio Obermoser
Un render dell'installazione '007 Elements' – Foto: Studio Obermoser

C'è una nuova attrazione turistica per i fan di James Bond e non solo: si chiama '007 Elements' ed è situata a 3050 sul livello del mare, per la precisione sulle montagne di Solden, comune austriaco nel quale sono state girate alcune scene del film 'Spectre' (2015), ventiquattresimo capitolo della saga di 007 e quarta volta di Daniel Craig nei panni dell'agente segreto di Sua Maestà britannica.

L'INSTALLAZIONE DEDICATA A JAMES BOND
Tenendo conto del fatto che le cime innevate di Solden sono state location di 'Specre', non sorprende che gran parte dell'installazione sia dedicata a questa pellicola. Grazie però alla consulenza di Neal Callow (art director di 'Casino Royale', 'Quantum of Solace', 'Skyfall' e 'Spectre'), '007 Elements' ospita anche momenti che richiamano l'intera produzione cinematografica dedicata a James Bond.

COME FUNZIONA L'INSTALLAZIONE
Lo studio di architettura Obermoser, fondato dal pluripremiato architetto tirolese Johann Obermoser, ha progettato una struttura di 1300 metri quadri, incastonata nella montagna e con un bassissimo impatto ambientale. L'idea è di regalare ai visitatori panorami mozzafiato sulla natura circostante e insieme una serie di momenti che uniscono musica e immagini per raccontare il mondo di James Bond. Un percorso sensoriale, insomma, che sfrutti il fascino di un'icona della cinematografia mondiale. Attualmente, fervono i lavori di costruzione: l'inaugurazione ufficiale è prevista per il mese di dicembre 2017.

Leggi anche:
- L'Islanda, il karaoke e il video geniale per invitare i turisti
- Elio e le storie tese si sciolgono: chi prenderà il loro posto? 
- Gordon Ramsay choc: "I ristoranti sono rovinati dalla cocaina"