Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Economia Sport Motori Tech Magazine Moda Salute Itinerari

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Interrail, come viaggiare in Europa in treno

Una vacanza diversa e stimolante: ecco come funziona e quanto costa il biglietto per spostarsi sui treni di tutta Europa 

Ultimo aggiornamento il 27 aprile 2018 alle 16:41
L'Interrail è una vacanza indimenticabile - Foto: Stephane Noiret/iStock

Oggi probabilmente molti under 25 non l'avranno mai sentito nominare, ma per le generazioni precedenti l'Interrail è stato qualcosa di speciale. Molto più di una semplice vacanza: era spesso il primo grande viaggio lontano dai genitori, un'avventura imprevedibile, un crocevia di incontri con coetanei di tutta Europa. Si partiva zaino in spalla con un budget ridotto all'osso e senza la comodità delle app e di Internet: bisognava arrangiarsi a trovare un posto per dormire girovagando fra ostelli e districarsi a individuare i treni su un tomo di orari internazionali spesso come un'enciclopedia.

Con l'avvento delle compagnie low cost e la facilità di raggiungere anche le mete più esotiche, e con l'aumento del costo del biglietto rispetto ai suoi tempi d'oro, l'Interrail negli ultimi anni ha perso un po' di attrattiva, ma resta comunque una scelta di viaggio alternativa e di grande fascino.

COME FUNZIONA
L'Interrail Pass è un biglietto che consente di utilizzare treni e traghetti in 30 paesi aderenti, europei e non solo: dal Portogallo alla Polonia, dalla Norvegia alla Turchia. Si possono pendere tutti i treni di seconda classe, mentre per i treni ad alta velocità o notturni può essere necessario pagare la prenotazione e un'integrazione. Le formule base sono due: il Global Pass copre l'intera rete continentale garantendo la massima libertà di spostamento, il One Country Pass dà accesso alle linee di un solo paese a scelta.

I PREZZI
Variano in base a tre fattori: l'età (la fascia 12-27 gode di uno sconto), la durata di validità (da 15 giorni a un mese) e i giorni di viaggio a disposizione rispetto al periodo di vacanza (tutti o un numero limitato). Il Global Pass va quindi da 208 euro per un periodo di 15 giorni con 5 giorni di viaggio a scelta, fino a 510 euro per spostarsi liberamente per un mese. Il One Country Pass ha un costo diverso a seconda del paese: per esempio, quello per la Francia parte da 148 euro, quello per la Germania da 166.

I DICIOTTENNI VIAGGIANO GRATIS
Questa è la grande novità che prende il via proprio quest'anno: i neo maggiorenni, nati nel 2000, potranno avere il Global Pass da un mese gratis grazie ai fondi stanziati dall'Unione Europea. I biglietti disponibili saranno 30mila; non sono ancora state comunicate le modalità per fare richiesta, che dovrebbero essere pubblicate prossimamente sul sito ufficiale di Interrail.


Leggi anche:
Sei regole per organizzare la valigia in un viaggio con i bambini
Viaggi in Nepal: ecco perché è una meta sempre più gettonata dagli italiani
Trenino Rosso del Bernina: un viaggio da favola per la famiglia

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.