Il Pumpkin Village, costruito con 90mila zucche - Foto: www.dallasarboretum.org
Il Pumpkin Village, costruito con 90mila zucche - Foto: www.dallasarboretum.org

Negli Stati Uniti l'autunno ha il colore, e il sapore, della zucca. Quella per le cucurbitacee arancioni è un'autentica passione nazionale: si trovano dappertutto, dalle ricette tradizionali al cappuccino di Starbucks, e ovviamente sui davanzali delle finestre per Halloween. In Texas esiste addirittura un "paese" tutto fatto di zucche, il Pumpkin Village, che ogni anno viene ricostruito ex novo nell'Arboretum and Botanical Garden di Dallas. Un luogo così singolare e a modo suo incantevole da diventare un classico fra gli eventi della stagione, visitato da centinaia di migliaia di persone.

IL VILLAGGIO DELLE ZUCCHE
Ogni autunno (siamo alla tredicesima edizione) risorge con un tema sempre diverso: in passato ha preso le forme di una cittadina del Far West, o del magico mondo di Oz. Quest'anno invece i creatori del villaggio si sono ispirati alle avventure di Peter Pan e hanno costruito con le zucche la casa londinese di Wendy e dei suoi fratellini, il rifugio dei Bambini Perduti, la nave dei pirati di Capitan Uncino, la casa di Campanellino...

COME SI COSTRUISCE UN VILLAGGIO DI ZUCCHE
Servono mesi per progettare il villaggio e un mese intero di lavoro per realizzarlo, che coinvolge più di cinquanta orticoltori dell'Arboretum aiutati da volontari. Dopo aver eretto le strutture degli edifici, la squadra posiziona ad arte oltre 90mila zucche di ogni forma e colore (l'equivalente di una dozzina di tir), e tutte le settimane le passa a rassegna per eliminare quelle andate a male e rimpiazzarle con zucche fresche. Il Pumpkin Village resterà aperto fino al 21 novembre, dopo di che verrà smantellato; gli ortaggi saranno regalati allo zoo e ai rifugi per animali, quello che avanza finirà nel compost e andrà a concimare le zucche per l'anno prossimo.


Leggi anche:
- Donne che viaggiano da sole: ecco gli itinerari più gettonati
- Le ricette hipster più assurde. Ma esistono davvero?
- La casa stregata di 'Stranger Things' attende gli amanti del brivido