Amsterdam è una delle 10 capitali europee più care per i turisti - Foto: tunart/iStock
Amsterdam è una delle 10 capitali europee più care per i turisti - Foto: tunart/iStock
Capitale mia, ma quanto mi costi? Il sito di viaggi Wanderu ha messo in fila 48 città europee (paesi caucasici compresi) dalle più economiche alle più costose per i turisti, basandosi sui prezzi medi di una serie di voci: hotel, taxi, mezzi pubblici, ristoranti, birra, caffè e ingresso ai musei.

LE CAPITALI DOVE SI SPENDE DI MENO
Per una vacanza urbana a basso budget bisogna andare a est, puntando su destinazioni interessanti per i viaggiatori più curiosi, ma non di grande attrattiva per il turista medio. Si spende meno che in qualunque altra capitale europea a Skopje, in Macedonia, seguita da Pristina in Kosovo e Pogdorica in Montenegro. Fra le più affascinanti nella top 10 di quelle a basso costo spiccano Belgrado, Sarajevo, Sofia e Yerevan, in Armenia, una meta in grande crescita negli ultimi anni.

LE CAPITALI PIÙ COSTOSE
Nessuna sorpresa nelle parti basse della classifica: si confermano tutte le capitali europee già note fra i viaggiatori per l'accanimento sul portafogli. Fra le più costose in assoluto non potevano mancare le città dei paesi scandinavi: Oslo, Stoccolma, Helsinki e Copenaghen, oltre ovviamente a Parigi e Londra. Il podio delle più costose è però dominato dalla città-stato del Principato di Monaco, davanti a Reykjavik e a Dublino.

QUALCHE CURIOSITÀ
A Baku potete bere la birra più a buon mercato: 0,89 dollari (0,76 euro) in media una pinta, mentre non stupitevi se a Reykjavik vi chiedono più di 11 dollari (9,44 euro). Per cenare (tenendo conto di un pasto da tre portate in un ristorante di livello standard), ad Ankara in Turchia potete cavarvela con 7,30 dollari (6,44 euro), mentre a Monaco lo scontrino si attesta in media sui 58,50 dollari (50 euro). I taxi più economici li trovate a Chisinau in Moldavia e a Mosca (0,18 dollari a chilometro), i più cari a Londra (4,07 dollari a chilometro).

LA TOP 10 DELLE CAPITALI PIÙ ECONOMICHE
1. Skopje – Macedonia
2. Pristina – Kosovo
3. Pogdorica – Montenegro
4. Yerevan – Armenia
5. Chisinau – Moldavia
6. Tirana – Albania
7. Minsk – Bielorussia
8. Sofia – Bulgaria
9. Belgrado – Serbia e Bucarest – Romania
10. Sarajevo – Bosnia ed Erzegovina

LE ULTIME 10 DELLA CLASSIFICA
39. Stoccolma – Svezia
40. La Valletta – Malta
41. Helsinki – Finlandia
42. Copenaghen – Danimarca
43. Parigi – Francia
44. Londra – Regno Unito
45. Amsterdam – Paesi Bassi
46. Dublino – Irlanda
47. Reykjavik – Islanda
48. Principato di Monaco


Leggi anche:
- I taxi più cari e i più economici delle capitali del mondo
- Le città, gli hotel e le crociere più belli del mondo secondo i viaggiatori
- Il giro degli Stati Uniti alla scoperta dei ristoranti migliori