Fino al 26 agosto è tempo di Ventimilarighesottoimari in giallo, festival del noir e del giallo civile che per il decimo anno va in scena a Senigallia, organizzato dal Comune in collaborazione con la Fondazione Rosellini per la letteratura popolare. Il programma si apre con il ritorno di alcuni tra i più importanti e popolari giallisti italiani: dopo Alessandro Robecchi (foto) che ha presentato Flora, dopodomani sarà la volta di Gabriella Genisi (sotto) con il suo romanzo La regola di Santa Croce e Roberto Costantini con Una donna in guerra, mercoledì 25 agosto. Per la sezione storica da segnalare martedì la presentazione del libro di Chiara Lalli e Cecilia Sala Polvere. Il Caso Marta Russo sulla studentessa universitaria uccisa.