Marostica, splendido borgo medievale
Marostica, splendido borgo medievale

Storia, cultura, relax e una tradizione enogastronomica invidiabile: i borghi medievali sono mete ideali per trascorrere un giorno di vacanza. Eccone 5 tra i più belli della regione Veneto, da visitare nell’estate 2020: Marostica, Soave, Este, Feltre, Montagnana.

Marostica
È conosciuta in tutto il mondo per la Piazza degli Scacchi in cui avviene, nel secondo fine settimana di settembre, l’evento con la ricostruzione storica della vicenda amorosa tra la figlia del Castellano e due giovani del luogo. Marostica, borgo medievale in provincia di Vicenza, ha tutto per essere la meta di un giorno da passare tra relax e cultura. Oltre alla celebre piazza con la scacchiera marmorea, infatti, è possibile visitare ben due castelli medievali ottimamente conservati e perdersi tra le pittoresche stradine del centro cittadino.

Soave
Un castello che domina il piccolo centro abitato, una cinta muraria costruita nel 1369 per volere di Cansignorio della Scala e ancora ben conservata e una tradizione enogastronomica di primissimo livello fanno di questo borgo in provincia di Verona uno dei centri medievali più interessanti di tutto il Veneto. Il borgo dà il nome a uno dei vini più buoni e famosi prodotto da queste parti ed è possibile trovare numerose taverne tradizionali dove gustarne un bicchiere.

Este
Este, in provincia di Padova, è il luogo perfetto per immergersi nell’atmosfera medievale e fare un viaggio all’indietro nel tempo. Il suo imponente castello, costruito nel intorno al 1339, è una delle testimonianze più importanti del periodo medievale in tutta Italia. Le sue mura racchiudono ancora oggi il centro storico e sono intervallate da ben 14 torrette di avvistamento. Molto importante è anche il Duomo, dedicato a Santa Tecla, che ospita delle preziose tele di Giambattista Tiepolo.

Feltre
Situato in provincia di Belluno, tra l’argine del fiume Piave e le maestose dolomiti bellunesi, è uno dei più fulgidi esempi del medioevo veneto. La porta imperiale, costruita per celebrare il passaggio dell’Imperatore Carlo IV, i palazzi eleganti del centro storico affrescati, la cinta muraria, i bellissimi giardini, il Teatro de La Sena (chiamato la Piccola Fenice), il Museo Civico ed il Museo Archeologico sono soltanto alcune delle attrazioni di Feltre. Da sottolineare anche come il centro cittadino ospiti taverne tradizionali e osterie dove gustare piatti locali.

Montagnana
Montagnana è una roccaforte medievale che dista circa 50 chilometri da Padova. Bandiera arancione per le sue bellezze storiche e per la valorizzazione dei prodotti tipici, questo borgo può vantare delle mura di cinta – risalenti alla metà del trecento - che rappresentano uno degli esempi più importanti e meglio conservati di architettura militare medioevale in Europa. Molto interessante è anche la visita alla maestosa Rocca degli Alberi, che si alza imponente e pittoresca sulla valle dalla parte occidentale del borgo ed è stata costruita dai signori del luogo nel biennio 1360-62, ma anche il Castello di San Zeno, risalente al XIII secolo e sede del museo civico di Montagnana.