Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
16 giu 2022

Vacanza al mare: 5 accessori per non inquinare in spiaggia

Abbigliamento, set pranzo, auricolari bio, giochi e portacenere: ecco gli accessori giusti per affrontare la spiaggia in modo eco-friendly

16 giu 2022
Accessori green al mare
Accessori green al mare
Accessori green al mare
Accessori green al mare

L’inquinamento di spiagge e acque è un argomento purtroppo all’ordine del giorno ma fare la propria parte per tentare di limitarlo è possibile. Si può iniziare utilizzando soprattutto oggetti eco-friendly, anche per le vacanze al mare. Ecco qualche suggerimento per affrontare l’estate in stile green.

1. Abbigliamento sostenibile
Il primo passo per affrontare una vacanza che sia attenta alla natura è utilizzare brand sostenibili per il proprio abbigliamento da mare. I marchi eco-friendly sono tantissimi e si occupano di tutto ciò che riguarda gli indumenti e gli accessori spiaggia: ci sono costumi ottenuti dalla plastica; borse e teli mare che riutilizzano il cotone riciclato; occhiali in fibra di grano e infradito con la suola di sughero. I prezzi variano a seconda dei marchi e dei singoli oggetti, si va dai 30 agli 80 euro.

2. Porta pranzo riutilizzabile
Spesso in vacanza si decide di pranzare direttamente in spiaggia e si finisce per utilizzare piatti, posate, bicchieri e contenitori – anche monouso – di plastica. Una soluzione alternativa a questo materiale può essere rappresentata dai porta pranzo riutilizzabili. In commercio se ne trovano tantissimi realizzati in materiali che ecosostenibili. Un perfetto set pranzo in acciaio e bambù ha un prezzo che va dai 15 ai 20 euro. Altrettanto viene a costare la borraccia in acciaio che mantiene le bevande al caldo o al freddo per almeno 24 ore.

3. Auricolari bluetooth bio
Per ascoltare le hit dell’estate e le playlist personalizzate senza disturbare i vicini di ombrellone, è sempre meglio utilizzare gli auricolari. Ne esistono diverse tipologie e alcuni utilizzano materiali bio per il case (la scatolina che le contiene) e per il cavo di ricarica USB, che è ricavato dalla fibra di grano. Un paio di auricolari eco-friendly – compatibili con diversi dispositivi iOS e Android – costa attorno ai 20 euro.

4. Giochi in materiali riciclabili
C’è chi in spiaggia preferisce concedersi una nuotata, chi adora bagni di sole e chi, invece, si dedica allo sport. Anche in questo caso si può fare rispettando la natura. Gli appassionati di beach volley possono scegliere il pallone in iuta per giocare, il cui prezzo si aggira attorno ai 15 euro. Per i racchettoni da spiaggia, invece, un modello semi-professionale in legno a cui è allegata una pallina in fibra di grano costa circa 30 euro.

5. Portacenere richiudibile
Per i fumatori attenti all’ambiente un accessorio indispensabile per l’estate è il portacenere richiudibile. Non è raro, infatti, che sulle spiagge vengano rinvenuti molti mozziconi di sigaretta, soprattutto nella stagione estiva. Per rispettare la natura e le altre persone che frequentano gli stessi luoghi è più corretto spegnere la propria sigaretta all’interno di un portacenere richiudibile e riutilizzabile. Il prezzo si aggira attorno ai 5 euro.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?