Utopia, i protagonisti della serie tv (Amazon Studios)
Utopia, i protagonisti della serie tv (Amazon Studios)

Cosa succederebbe se le teorie cospirazioniste fossero vere? Una possibile risposta arriva venerdì 30 ottobre, giorno fissato per l'uscita in streaming su Amazon Prime Video della serie TV 'Utopia'. Si tratta del remake statunitense dell'omonimo telefilm inglese: la nuova versione è firmata da Gillian Flynn, apprezzata sceneggiatrice e autrice del film 'L'amore bugiardo - Gone Girl' e della serie TV 'Sharp Objects'. La critica internazionale ha però sentenziato che 'Utopia' non è il suo lavoro migliore.

Utopia, tutto sulla serie TV

La trama racconta di alcune persone che condividono la medesima passione per i fumetti: non si conoscono nella vita vera, ma partecipano tutte al medesimo forum online. L'occasione di incontrarsi in carne e ossa giunge grazie a una graphic novel underground e rarissima, nelle cui tavole ritengono siano nascosti messaggi segreti: testimonierebbero la presenza di una misteriosa e potentissima organizzazione responsabile di avere creato in laboratorio una serie di malattie mortali e pronta a minacciare l'esistenza stessa dell'umanità. Alcuni accadimenti inquietanti li convincono che il complotto è reale e che solo loro hanno la possibilità di sventarlo.

L'idea di realizzare un remake statunitense dell'inglese 'Utopia' era nell'aria sin dal 2014, quando HBO tentò di affidarne la regia a David Fincher (regista, tra le altre cose, di 'Gone Girl'). In un secondo momento le cose si arenarono, favorendo l'ingresso in scena di Amazon Studios e di Gillian Flynn. La nuova serie TV divenne così realtà grazie anche a un cast composto da Sasha Lane (vista nel film 'American Honey'), Rainn Wilson ('The Office'), Javon Walton ('Euphoria'), Dan Byrd ('Easy Girl'), Cory Michael Smith ('Gotham') e John Cusack, il volto più noto del gruppo ('Alta fedeltà', 'L'ultimo contratto', '1408').

Il trailer sottotitolato in italiano

Utopia: le recensioni e come guardare la serie TV

In un mondo piagato dalle fake news e dalle teorie del complotto, uno spunto narrativo come quello di 'Utopia' è particolarmente delicato da maneggiare: il tono da black comedy della versione originale, quella inglese, aveva aiutato ad approcciare l'argomento dal lato giusto, senza cioè prendersi troppo sul serio. Il remake statunitense ha spostato l'asse della narrazione, privilegiando il dramma: così la serie TV è diventata più ambigua e, secondo alcuni critici, preoccupata di scioccare gli spettatori più che di intrattenerli (c'è parecchia violenza, ad esempio). Alcuni osservatori l'hanno trovata comunque affascinante, altri invece esasperante.
Tenendo a mente queste premesse, chi fosse interessato a vedere 'Utopia' sappia che la prima stagione è composta da otto episodi, che durano fra i 44 e i 55 minuti l'uno e che Amazon Prime Video pubblica in streaming il 30 ottobre, lasciando agli abbonati la facoltà di scegliere quando e come guardarli. La visione è consigliata a spettatori adulti.

Leggi anche:
- Assassin's Creed: Netflix conferma la serie TV in live-action
- The Mandalorian 2, in streaming dal 30 ottobre su Disney+
- Suburra, stagione finale della serie TV Netflix