Il Parco del Vittoriale degli Italiani, a Gardone Riviera (Brescia) sarà accessibile gratuitamente a partire da oggi. "In accordo con le disposizioni ministeriali, e come confermato dal prefetto di Brescia dopo espressa richiesta del presidente della Fondazione del Vittoriale degli Italiani Giordano Bruno Guerri e del sindaco di Gardone Riviera Andrea Cipani, pure nelle zone rosse è consentito l’accesso ai parchi pubblici: intesi come gratuitamente aperti al pubblico, anche se appartenenti a musei e ad altri istituti e luoghi della cultura, a condizione del rispetto del divieto di assembramento e purché nel raggio di chilometri concesso dalla propria abitazione", spiega il Vittoriale.

La scelta di Guerri di permettere l’ingresso gratuito al Parco della casa-museo di d’Annunzio, primo in Italia, intende porsi come "dimostrazione di impegno civile nel fare la propria parte per limitare il rischio di assembramenti in altri luoghi della città, offrendo un ulteriore e ampio spazio pubblico a libera disposizione dei cittadini".