Gli abiti di Turandot, quelli della prima assoluta, la rappresentazione scaligera del 25 aprile 1926, tornano a far sognare. I costumi originali dell’opera, persi e ritrovati sono ora protagonisti della mostra Turandot e l’Oriente fantastico di Puccini, Chini e Caramba inaugura domani al Museo del Tessuto di Prato.