Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
12 lug 2022
paolo franci
Magazine
12 lug 2022

Totti-Ilary, si è rotta la coppia perfetta. E allora cosa sarà di noi?

Si segretola l'icona della Roma pop che ce l’ha fatta: fan in lacrime. Tra contratti pubblicitari firmati, pettegolezzi e smentite, ieri la nota (non congiunta) dei due: "Ci lasciamo"

12 lug 2022
paolo franci
Magazine

Roma, 12 luglio 2022 - ​«Dotto’ ma lei se rende conto? Er Capitano e Ilary se separano, quasi quasi stacco e vado a casa, non ce la faccio a lavorare..." Pietro nella vita fa il barista in un caffè nel cuore di Roma, Trastevere. È romanista fin oltre il midollo. E lui, come milioni di persone dal cuore giallorosso su cui campeggia il "Diez" – il ’dieci’ del Capitano simbolo di una passione che travalica il campo – non ci crede ancora. Ilary e ’Checco’ si separano. Lo hanno confermato ieri sera loro stessi. Ilary: "Dopo vent’anni insieme e tre splendidi figli, il mio matrimonio con Francesco è terminato". E lui: "Ho tentato di superare la crisi, ma oggi capisco che la scelta della separazione, pur dolorosa, non è evitabile".

Ilary Blasi: le foto sexy in spiaggia in Tanzania senza Totti. Ultime notizie

Approfondisci:

Totti e Ilary, cos'ha scatenato la crisi: non c'entra Noemi Bocchi

Tutti lo sapevano o almeno lo sussurravano. Un addio annunciato da almeno cinque mesi. Ritardato fino ai ieri per la tutela dei figli, i contratti pubblicitari in essere e per sistemare i pettegolezzi (sempre smentiti) che correvano a Roma, ma in certi casi arrivavano anche a Milano. La notizia era uscita nel febbraio scorso, diffusa da Dagospia con tanto di particolari che si erano però conficcati nel cuore della gente come paletti in un horror sui vampiri: "Totti e Ilary si separano". Anzi, la dose era stata rincarata con alcune foto della nuova fiamma di Totti, che aveva smentito parlando di "fake news". Ilary aveva ironizzato sui social. Intorno a loro, un popolo intero ad esultare e tirare un sospiro di sollievo. Però, c’era un però.

A Roma le cose si sanno. Le voci circolano. Una città immensa che diventa paesello se c’è da sapere qualcosa di qualcuno. Figuriamoci su Totti. S’era capito che quel che Dago aveva pubblicato altro non era che lo specchio di ciò che stava accadendo. Tant’è che il settimanale Chi domani pubblicherà le foto che confermano il legame di Totti con Noemi Bocchi.

Però qui si va oltre la passione calcistica e quella per una star televisiva di successo. Molto oltre. Si entra nell’idolatria che diventa sacra, intrisa di quella affettuosa e allegra ’invadenza’ alla romana secondo cui Francesco era ed è di tutti. Fratello, cugino, zio, e con lui Ilary. È la favola della coppia perfetta di una Roma pop che ce l’ha fatta, fino a diventare icona mondiale della romanità, oltre che nazional popolare, tra uno spot azzeccato, un post su Instagram e una puntata dell’ Isola dei Famosi e uno scatto con i tre figli, Cristian, Chanel e Isabel.

Milioni di giovani negli ultimi 25 anni di pallone e oltre, da quel lontano 1993 in cui Totti esordì nella Roma, si sono identificati prima nel calciatore e poi in quel ragazzo così alla portata per modi semplici e appartenenza alla causa capitolina, ma evidentemente irraggiungibile. Figuriamoci se poi quel ragazzo si è sposato con Ilary la figlia di Daniela la vigilessa, bellissima e romana proprio come il Capitano.

E così, se Totti è leggenda del pallone, Ilary che ha iniziato con lo spot dell’olio a tre anni, per poi diventare ’Letterina’ televisiva, ha le idee ben chiare su cosa fare da grande. Non è e non vuole entrare nel dorato mondo delle wags, tra abiti firmati e dolce far niente. Ilary è ambiziosa. E, mentre lui gioca e vince anche un Mondiale, scala la ripida parete dell’audience televisivo fino a condurre i reality di maggior successo, come l’ Isola del Famosi .

La leggenda della coppia perfetta diventa scintillante. Guai a criticarli, nella Roma giallorossa. Perché Ilary e Totti sono figli e fratelli “de tutti" ma anche speranza per i loro fan. E cioè, se ce l’hanno fatta loro, perché no? Ecco perché sono diventati intoccabili: se le cose vanno male a loro due che hanno tutto e si godono una vita perfetta, cosa ne sarà di noi? È il sottotitolo per tanti loro fan in lacrime.

Totti e Ilary fino a ieri, erano la prova che la felicità esiste. Ecco perché nessuno ci voleva credere. E poi c’è il ’fattore azienda’: quanto peserà la separazione sulle carriere dei due? Di sicuro, hanno saputo mettere a frutto – anche per le indiscutibili capacità manageriali di Ilary – questo loro essere un po’ Vianello-Mondaini in virtù di una vis comica evidente e un po’ belli e irraggiungibili come Ben Affleck e Jennifer Lopez. A proposito, JLo e Bennie sono tornati insieme dopo tanti anni. E allora chissà.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?