di Roberto Davide Papini Si chiama Lùpin ed è è protagonista di una serie animata, ma non ha nulla a che vedere con il famoso Lupin III creato da Monkey Punch. Il Lùpin che sbarca su Rai Yoyo (tutti i giorni alle 12.15 e alle 14.55) è il personaggio di una coproduzione di Rai Ragazzi con France Télévision, realizzata...

di Roberto Davide Papini

Si chiama Lùpin ed è è protagonista di una serie animata, ma non ha nulla a che vedere con il famoso Lupin III creato da Monkey Punch. Il Lùpin che sbarca su Rai Yoyo (tutti i giorni alle 12.15 e alle 14.55) è il personaggio di una coproduzione di Rai Ragazzi con France Télévision, realizzata dalla francese Xilam e Maga Animation di Monza.

Lùpin discende da una famiglia di lupi cattivi di antico lignaggio ed è destinato a diventare un grande lupo cattivo quando crescerà. Ma lui non è d’accordo e vuole diventare un eroe.

Di racconto in racconto Lùpin si inserisce con fantasia in tante fiabe per vivere le avventure dei più amati protagonisti, portando involontariamente un po’ di scompiglio al racconto.

Tra le altre serie in arrivo nel prossimo futuro ci sono Nina & Olga e 2 Happy Farmers.

"Ci aspettiamo molto - racconta il direttore di Rai Ragazzi, Luca Milano - da serie come Nina & Olga, nata dal personaggio creato e illustrato da Nicoletta Costa, che sarà pronta entro la primavera del 2021". In arrivo anche 2 Happy Farmers, composto da 52 episodi di 7 minuti attualmente in produzione: racconta ai più piccoli la vita in campagna, vista dalla prospettiva di due orsetti allevatori di animali.

Tornando a Lùpin, ha conquistato la giuria di Cartoons on the Bay che l’ha scelta come miglior serie tv prescolare.

Nella rassegna internazionale dell’animazione Rai Ragazzi ha ottenuto un altro premio: Topo Gigio (foto in alto) migliore serie per bambini. È stata realizzata interamente in Italia, a Firenze e Milano, da Topo Gigio Srl e MoviMenti Production in collaborazione con Rai Ragazzi.