Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
20 mag 2022

TikTok senza freni, adesso scalza anche Google

Il popolare social network è al primo posto tra i siti internet e le app più visitate nei primi mesi del 2022. Amazon al primo posto tra gli e-commerce

20 mag 2022
L'app di TikTok su smartphone
L'app di TikTok su smartphone
L'app di TikTok su smartphone
L'app di TikTok su smartphone

Non sembra trovare ostacoli il successo di TikTok. La piattaforma social è riuscita anche a soffiare il primo posto a Google tra i siti internet e le app più utilizzate al mondo. A riferirlo nel consueto report è CloudFlare, un’azienda americana che gestisce un gran numero delle connessioni internet attive su tutto il Pianeta. Il motore di ricerca di Big G è ora al secondo posto, seguito da Facebook.

Le cause del grande successo di TikTok
Ma perché il social network ha così tanto successo? È anche una questione di utenti che possono accedere alla piattaforma. Non sono, infatti, soltanto le clip divertenti che vengono postate quotidianamente su TikTok e i tanti creator affermati che lo hanno scelto per postare i contenuti a fare del social cinese il più visitato e usato al mondo.
Una fetta importante delle visite di TikTok, infatti, proviene dalla Cina, un mercato nel quale Google deve fronteggiare la censura del governo di Pechino e la concorrenza agguerritissima di Baidu e i social Facebook, Instagram e YouTube (solo per fare qualche esempio) non funzionano. L’unico Paese che non consente l’accesso a TikTok è l’India.
L’ascesa del social network si può confermare anche confrontando i dati degli ultimi mesi con quelli nel 2021. Lo scorso anno TikTok era solo tra la settima e l’ottava posizione tra i siti e le app più utilizzate.

Gli altri siti più visitati
Se si escludono i social network e i gli e-commerce – con Amazon al primo posto per numero di accessi quotidiani – tra i siti più visitati degli ultimi mesi ci sono anche quello della Nasa, di SpaceX, l'azienda aerospaziale di Elon Musk e di Blue Origin, l’azienda fondata da Jeff Bezos che produce velivoli spaziali e fornisce soluzioni per voli sub-orbitali. Una conferma di come nell’ultimo periodo dell’anno il tema “spazio” – tra le missioni sul Pianeta Marte e il lancio del telescopio spaziale James Webb- sia tra quelli che hanno interessato di più il pubblico.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?