Dettaglio del poster - Foto: Netflix
Dettaglio del poster - Foto: Netflix

Chi ha amato la serie TV 'The Witcher', con Henry Cavill protagonista, e sta attendendo con impazienza la seconda stagione (esce a metà dicembre 2021), non può perdere 'The Witcher: Nightmare of the Wolf'. Si tratta di un film d'animazione, in streaming su Netflix dal 23 agosto, che è insieme uno spin-off e un prequel rispetto allo show fantasy. Ancora una volta la fonte d'ispirazione sono i romanzi scritti dal polacco Andrzej Sapkowski, quelli che hanno conquistato numerosissimi lettori appassionati e hanno ispirato anche una serie di videogame di enorme successo, oltre agli episodi di 'The Witcher'.

The Witcher: Nightmare of the Wolf, tutto sul film

La trama è ambientata molti anni prima della storia di Geralt di Rivia ed è incentrata sul suo mentore, il cacciatore di mostri Vesemir. Un personaggio sfaccettato, che fugge da una vita di stenti, affronta con successo la difficile e pericolosa trasformazione in un witcher (che prevede drastiche modifiche al metabolismo) e inizia a farsi un nome e a guadagnare denaro affrontando in battaglia creature spaventose. Di fronte a una minaccia senza precedenti, dovrà fare i conti con i propri demoni del passato per uscirne trionfatore.

Il film animato 'The Witcher: Nightmare of the Wolf' è stato prodotto e creato da Lauren Schmidt Hissrich, già autrice della serie TV 'The Witcher', ed è stato realizzato dal sudcoreano Studio Mir, specializzato nel tirare fuori il meglio da budget risicati. Per esempio sono sue le serie TV di Netflix 'Voltron: Legendary Defender' e 'DOTA: Dragon's Blood', ma anche i lungometraggi 'Mortal Kombat Legends: Scorpion's Revenge' e 'Batman: Soul of the Dragon'.

Il trailer doppiato in italiano

Le recensioni e come guardare il film

In linea di massima la critica concorda nel dire che l'universo narrativo immaginato dallo scrittore Andrzej Sapkowski è sufficientemente grande e affascinante da reggere sulle proprie spalle un intero franchise e che i prodotti realizzati finora da Netflix, compreso quest'ultimo lungometraggio animato, hanno reso onore alla fonte originaria. Entrando più nello specifico, l'animazione ha convinto e la trama pure, però molti hanno osservato che i neofiti di Sapkowski potrebbero avere qualche difficoltà, perché questo è un prodotto pensato soprattutto per coloro che conoscono almeno la serie TV. Inoltre, scorre sangue in abbondanza e la violenza è esplicita, cosa che rende 'The Witcher: Nightmare of the Wolf' adatto solo a un pubblico adulto (Netflix lo cataloga fra i contenuti VM14). Ultimi dettagli: la durata è di 1 ora e 23 minuti e chi vorrà vederlo lo troverà in streaming da lunedì 23 agosto.