Dettaglio del poster - Foto: Vertigo Entertainment/Mosaic Media Group/CBS Television
Dettaglio del poster - Foto: Vertigo Entertainment/Mosaic Media Group/CBS Television

Roma, 31 dicembre 2020 - L'ancestrale lotta fra bene e male è uno dei temi più cari allo scrittore Stephen King e la miniserie TV 'The Stand' offre un affascinante contesto narrativo all'interno del quale metterla in scena. È l'adattamento del romanzo uscito in Italia con il titolo 'L'ombra dello scorpione' e che già nel 1994 era stato portato su piccolo schermo. Questa nuova versione si concede alcune libertà narrative, compreso un nuovo finale scritto dallo stesso King, e domenica 3 gennaio esce sul servizio di video on demand Starz Play. Vale la pena di capire cosa ci attende.

Per approfondire: ecco cosa pensa Stephen King di tutte le serie TV tratte dai suoi libri

The Stand, tutto sulla miniserie TV

La trama è ambientata in un mondo decimano da un virus altamente infettivo e che porta alla morte il 100% di coloro che si ammalano. In questo contesto apocalittico il destino dell'umanità pesa sulle spalle di una donna di 108 anni, madre Abagail, e di un manipolo di sopravvissuti: loro rappresentano le forze del bene. Il loro peggiore incubo e principale avversario è un l'Uomo Oscuro, dotato di enormi poteri e veicolo principale del male e dell'oscurità.

È la seconda volta che il libro 'L'ombra dello scorpione' viene adattato per il piccolo schermo: nel 1994 la sceneggiatura era stata scritta dallo stesso Stephen King. In questo caso, invece, la palla è passata a Josh Boone ('The New Mutants') e Benjamin Cavell ('Homeland'), che hanno potuto lavorare insieme a King in vista di un finale diverso. Parlando con il New York Times, proprio il romanziere ha detto: "Ho sempre saputo che c'era un'altra cosa che avrei dovuto dire, nel romanzo, un'altra scena che avrei voluto scrivere, e finalmente l'ho fatto".
Nel cast spiccano la madre Abagail di Whoopi Goldberg ('Ghost', 'Sister Act'), l'Uomo Oscuro di Alexander Skarsgard ('True Blood') e poi i personaggi interpretati da James Marsden ('X-Men'), Odessa Young ('High Life'), Owen Teague ('It') e Amber Heard ('Aquaman').


Il trailer doppiato in italiano

Le recensioni e come guardare la miniserie TV

'The Stand' è stata giudicata positivamente, anche dallo stesso Stephen King, per avere messo in campo personaggi multietnici (quelli del romanzo erano praticamente tutti bianchi), per le interpretazioni del cast e per alcuni momenti davvero riusciti. La lunghezza complessiva è però stata criticata: molti hanno notato che tende a rallentare la narrazione e a toglierle forza drammaturgica.
La miniserie è composta da nove episodi che durano circa un'ora l'uno. Usciranno con cadenza settimanale, a partire dal 3 gennaio, su Starz Play, servizio di video on demand che si può scaricare come app per iOS e Android, oppure al quale si può accedere attraverso le piattaforme Apple TV Channels, Rakuten TV e Prime Video Channels.

Leggi anche:
- Non è vero che Netflix ha rimosso i film di Johnny Depp
- 'Archewell', il podcast del principe Harry e Meghan Markle
- Bridgerton: già si parla della stagione 2