Foto: Graham Bartholomew/Wonder Street/30WEST/BBC Films/Convergent Media
Foto: Graham Bartholomew/Wonder Street/30WEST/BBC Films/Convergent Media

A volte la giustizia sbaglia, altre volte lo fa in modo clamoroso e rimediando solo dopo molto tempo: è quanto accaduto al cittadino della Mauritania Mohamedou Ould Salahi, detenuto per 14 anni nella prigione di Guantanamo e protagonista della storia vera che nutre il film 'The Mauritanian'. Il trailer ci consente di vedere in azione il classico cast delle grandi occasioni: Benedict Cumberbatch, Jodie Foster, Tahar Rahim, Shailene Woodley e Zachary Levi.
 

The Mauritanian, il film

La trama racconta di Mohamedou Ould Salahi (interpretato da Tahar Rahim), sospettato dal governo statunitense di essere un membro di al-Qaeda. Grazie alle leggi speciali approvate dopo l'attentato terroristico alle Torri Gemelle, Salahi viene catturato in Mauritania, trasferito prima in Giordania e poi nella prigione di Guantanamo, dove rimane dal 2002 al 2016, senza che gli siano mosse accuse formali. Ed è qui che entrano in scena l'avvocata Nancy Hollander (Jodie Foster) e la sua collega giovane Teri Duncan (Shailene Woodley), che si offrono di difenderlo e che trovano un prezioso alleato nel procuratore militare Stuart Couch (Benedict Cumberbatch). Insieme, come si legge nella sinossi ufficiale del film, scoperchiano "una cospirazione scioccante e di enorme portata".

La sceneggiatura di 'The Mauritanian' è stata scritta a sei mani dall'esordiente M.B. Traven insieme a Rory Haines e Sohrab Noshirvani (firme della serie TV 'Informer' e del futuro film di supereroi 'Black Adam'). Il regista è lo scozzese Kevin Macdonald, diventato famoso soprattutto come documentarista (per esempio, 'One Day in September' gli ha fatto vincere l'Oscar): quando si è dedicato a pellicole di finzione ha spesso scelto come fonte di partenza storie realmente accadute, vedi 'L'ultimo re di Scozia', che racconta il regime sanguinario del dittatore ugandese Idi Amin Dada.

Se tutto va come previsto 'The Mauritanian' debutterà nelle sale statunitensi a metà febbraio 2021: a seconda della situazione legata alla pandemia di Coronavirus, potremo poi assistere a una rapida distribuzione nei cinema di mezzo mondo, oppure agli ormai consueti rinvii, oppure all'uscita direttamente in streaming.
 




Il trailer in lingua originale



Leggi anche:
- Darth Vader è il migliore cattivo di sempre? No, è il terzo
- La casa di carta, Netflix vuole il remake coreano
- The Toxic Avenger: Peter Dinklage protagonista del reboot