Foto: Lucasfilm
Foto: Lucasfilm

Ambientata nel macro universo narrativo di 'Guerre Stellari', la serie TV 'The Mandalorian' è stato il vero asso nella manica di Disney+, quello che ha convinto milioni di persone ad abbonarsi al neonato servizio di contenuti in streaming: la prima stagione è stato un successo di pubblico e critica, la seconda punta a fare il bis e mostra i muscoli nel primo trailer ufficiale, in vista del debutto fissato per il 30 ottobre 2020. Al centro delle scene postate sul canale YouTube di 'Star Wars' ci sono il cacciatore di taglie interpretato da Pedro Pascal e il bambino che è stato soprannominato Baby Yoda ed è "interpretato" da esperti burattinai. I due formano ormai una coppia fenomenale, in termini di potenziale narrativo. Un potenziale che schizza alle stelle se unito a una maggiore presenza degli Jedi, annunciata per la stagione 2.
 

The Mandalorian, la stagione 2

La seconda stagione sarà composta da otto episodi, come la prima. La trama è ovviamente tenuta segretissima, ma il creatore e showrunner Jon Favreau ha lasciato intendere una certa influenza del 'Trono di spade'. Parlando infatti dell'introduzione di nuovi personaggi, ha detto: "Abbiamo avuto modo di seguire diverse linee narrative. Il mondo intero è stato affascinato da 'Game of Thrones' e da come ha fatto evolvere i propri protagonisti facendoli agire all'interno di differenti linee narrative. Una cosa che mi ha molto conquistato, come spettatore". Alcune new entry della stagione 2 hanno un peso specifico notevole: soprattutto il cacciatore di taglie Boba Fett (interpretato da Temuera Morrison) e l'ex jedi padawan di Anakin Skywalker Ahsoka Tano (Rosario Dawson).

L'allargamento del respiro narrativo ha condotto a un aumento del budget di produzione messo a disposizione da Lucasfilm: voci di corridoio dicono che potremmo superare i 100 milioni di dollari. A gestirlo dietro la cinepresa continueranno a esserci registi e registe di grande esperienza: sono stati confermati due nomi della stagione 1, cioè Rick Famuyiwa e Bryce Dallas Howard, ai quali sono stati aggiunti Peyton Reed ('Ant-Man'), Robert Rodriguez ('Sin City') e Carl Weathers ('Sheena').
 


Il trailer in lingua inglese