Foto: Amazon Studios
Foto: Amazon Studios

L'attesissimo ritorno nella Terra di Mezzo inizierà il 2 settembre 2022, in streaming su Prime Video: Amazon Studios ha infatti comunicato ufficialmente la data d'uscita della serie TV 'The Lord of the Rings', ambizioso adattamento dell'opera di J.R.R. Tolkien. Molti speravano di poter vedere lo show prima, già entro la fine del 2021, e questa era anche l'intenzione dei produttori. La pandemia di Coronavirus ha però complicato e ritardato la lavorazione, così alla fine si è deciso per l'anno prossimo.


The Lord of the Rings, di cosa parla la serie TV

Per quanto il titolo 'The Lord of the Rings' possa fare pensare all'omonimo romanzo di Tolkien, già diventato una trilogia cinematografica diretta da Peter Jackson, in realtà la nuova serie TV è ambientata migliaia di anni prima gli eventi narrati in quel libro. Secondo la sinossi ufficiale, ci troveremo nella cosiddetta "seconda era" nella storia della Terra di Mezzo, un periodo in cui "grandi poteri furono forgiati, regni conobbero gloria e rovina, eroi improbabili furono messi alla prova, la speranza si ritrovò appesa al più sottile dei fili e il più grande cattivo che sia mai uscito dalla penna di Tolkien minacciò di avvolgere tutto il mondo nell'oscurità. La serie inizia in un periodo relativamente pacifico e segue un insieme di personaggi, alcuni già famigliari e altri invece no, mentre affrontano un evento a lungo temuto: la riemersione del male nella Terra di Mezzo. Dalle profondità più oscure delle Montagne Nebbiose alle maestose foreste della capitale degli elfi Lindon, dal regno dell'isola mozzafiato di Numenor fino ai confini più remoti della mappa, questi regni e questi personaggi forgeranno un'eredità che sopravviverà a lungo dopo la loro morte".

La serie più costosa della storia

Per portare su piccolo schermo questa trama, Amazon Studios non ha badato a spese e ha investito 465 milioni di dollari per finanziare gli otto episodi che compongono la prima stagione. Una cifra enorme che fa di 'The Lord of the Rings' la serie TV più costosa di sempre. A gestire questa responsabilità sono stati due esordienti, vale a dire gli sceneggiatori e produttori esecutivi J.D. Payne e Patrick McKay. Accanto a loro è stato determinante il regista spagnolo J.A. Bayona, che ha diretto i primi due episodi e quindi ha stabilito lo stile visivo dell'intero show. Bayona è quello di piccole produzioni horror come 'The Orphanage' e 'Sette minuti dopo la mezzanotte', ma anche di blockbuster come 'Jurassic World - Il regno distrutto'.

La prima immagine ufficiale

Amazon Studios ha accompagnato l'annuncio del 2 settembre 2022 come giorno della messa in streaming con la pubblicazione della prima immagine ufficiale di 'The Lord of the Rings'. È quella che compare in apertura di questo articolo: non è stato chiarito chi sia il personaggio inquadrato né l'attore o l'attrice che lo interpreta.