Dettaglio del poster - Foto: Netflix
Dettaglio del poster - Foto: Netflix

Dopo l'uscita in alcune sale cinematografiche selezionate, il film 'The Irishman' sbarca su Netflix, in streaming da mercoledì 27 novembre, portandosi dietro recensioni stratosferiche che lo definiscono un autentico capolavoro. Un esito non scontato, ma che i nomi coinvolti lasciavano intravedere: Martin Scorsese alla regia, Steven Zaillian alla sceneggiatura e un cast composto da pezzi da novanta come Robert De Niro, Al Pacino, Joe Pesci, Anna Paquin e Harvey Keitel.

The Irishman, tutto sul film

La trama parla di un uomo ormai anziano che racconta la sua vita di ex veterano della Seconda guerra mondiale che diventa un sicario per conto della mafia e, in questo ruolo, lambisce alcuni degli eventi che hanno fatto la storia recente degli Stati Uniti. L'uomo si chiama Frank Sheeran ed è una persona realmente vissuta e realmente coinvolta nei fatti narrati. La sceneggiatura è infatti l'adattamento del saggio 'I Heard You Paint Houses', nel quale Charles Brandt ne racconta la storia. A curare lo script per il grande schermo è stato Steven Zaillian, che aveva scritto per Scorsese 'Gangs of New York' e che fra gli altri titoli ha in curriculum 'Schindler's List' (che gli ha procurato l'Oscar).

Dal canto suo, il 77enne Martin Scorsese è ormai da decenni uno degli autori più stimati del cinema statunitense, grazie a film epocali come 'Taxi Driver', 'Toro scatenato', 'Quei bravi ragazzi' e 'Casinò'. Curiosità: 'The Irishman' utilizza gli effetti digitali per ringiovanire i suoi protagonisti, una soluzione che recentemente abbiamo già visto in 'Captain Marvel'. Scorsese non ha potuto contare sulla medesima tecnologia e il medesimo budget, dunque il risultato è meno stupefacente e all'inizio distrae un po', ma ottiene l'effetto desiderato.
 

Il trailer sottotitolato in italiano

 

'The Irishman': le recensioni e come vederlo

La media voto su Metacritic è un trionfale 94/100 e già solo questo chiarisce il tenore delle recensioni. Cercando di fare una sintesi di quanto detto dalla critica, possiamo affermare che 'The Irishman' è un gangster movie di proporzioni epiche, ambiziosissimo nell'affresco narrativo e realizzato con un controllo notevole del racconto cinematografico. Sono state spese inoltre parole entusiaste per Robert De Niro, Al Pacino e Joe Pesci, e per la montatrice Thelma Schoonmaker (storica collaboratrice di Scorsese).

Qualche dubbio è stato sollevato sulla parte centrale del film, che ad alcuni è sembrata meno efficace. Ma lo splendido, lungo finale è bastato per mettere in secondo piano i nei.

'The Irishman' dura tre ore e 29 minuti, un minutaggio notevole ma che non stanca. Gli abbonati al servizio di streaming di Netflix possono guardarlo a partire dal 27 novembre.

Leggi anche:
- Pinocchio, ecco il trailer del film di Matteo Garrone
- Al Pacino a caccia di nazisti nella serie tv 'Hunters'
- Coldplay, niente tour per salvaguardare l'ambiente