Foto: Netflix/Overbrook Entertainment
Foto: Netflix/Overbrook Entertainment

Un western violento, ispirato al cinema di Quentin Tarantino e con un cast di tutto rispetto: si tratta di 'The Harder They Fall', film Netflix che vanta fra gli interpreti Regina King ('Watchmen'), LaKeith Stanfield ('Judas and the Black Messiah'), Idris Elba ('Luther'), Zazie Beetz ('Deadpool 2'), Delroy Lindo ('Da 5 Bloods'), Edi Gathegi ('The Blacklist'), Jonathan Majors ('Lovecraft Country'), Danielle Deadwyler ('Watchmen'), RJ Cyler ('Quel fantastico peggior anno della mia vita'), Damon Wayans Jr. ('New Girl') e Deon Cole ('Black-ish'). Il primo teaser trailer è uscito anche con i sottotitoli in italiano e promette piuttosto bene.

The Harder They Fall, il film

La trama inizia quando una banda criminale libera con le maniere forti il proprio capo, Rufus Buck, tenuto prigioniero da soldati. Questo fatto fa alzare le antenne al fuorilegge Nat Love, ex schiavo che ha un conto sospeso con Buck perché quest'ultimo ha ucciso i suoi genitori anni addietro. In cerca di vendetta, Love riunisce la sua vecchia gang e inizia a pensare a come affrontare e sconfiggere la sua nemesi: obiettivo tutt'altro che semplice, perché è un tipo tostissimo ed è circondato pure lui da una cricca tutt'altro che semplice da gestire.

'The Harder They Fall' rappresenta l'esordio lungo per Jeymes Samuel in qualità di regista e sceneggiatore: in fase di scrittura del copione è stato affiancato da Boaz Yakin, autore fra le altre cose dei due 'Now You See Me'. Fra i produttori del film c'è anche Shawn Carter, meglio conosciuto con il nome d'arte di Jay Z. Curiosità: molti dei personaggi che vediamo in scena nel trailer sono realmente esistiti e hanno contribuito a forgiare la storia del vecchio West negli ultimi anni del XIX secolo.

'The Harder They Fall' uscirà in streaming su Netflix nel corso dell'autunno 2021: la data precisa deve ancora essere ufficializzata, però già sappiamo che è prevista una distribuzione limitata anche nelle sale cinematografiche. Dettaglio che potrebbe lasciare intendere l'intenzione di spingere il film nella cosiddetta stagione dei premi, quella che si conclude con gli Oscar.
 




Il trailer sottotitolato in italiano