Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
19 apr 2022

The Dropout, la miniserie Disney+ sulla frode delle analisi del sangue

Amanda Seyfried protagonista della storia vera di Elizabeth Holmes e di come sia passata dalle stelle alle stalle: esce in streaming il 20 aprile

19 apr 2022
Una scena di 'The Dropout'
Una scena di 'The Dropout'
Una scena di 'The Dropout'
Una scena di 'The Dropout'

L'epoca recente delle startup statunitensi è macchiata dallo scandalo legato alla Theranos di Elizabeth Holmes: la sua storia vera è stata al centro del podcast 'The Dropout' e ora anche dell'omonima miniserie TV interpretata da Amanda Seyfried: esce in streaming su Disney+ mercoledì 20 aprile, portandosi dietro recensioni più che positive ottenute dalla critica statunitense (dove lo show è andato in onda a marzo, su Hulu).

The Dropout, tutto sulla miniserie TV

La trama ruota attorno alla vicenda di Elizabeth Holmes, che lanciò la startup Theranos sostenendo di avere messo a punto un rivoluzionario sistema di analisi del sangue. Al posto di due o tre fialette prelevate con un ago in vena, Holmes prometteva risultati rapidi e affidabili con una sola goccia di sangue. Una puntura di spillo, veloce e indolore, al posto di un procedimento che necessita la presenza di personale qualificato e maggiori tempi di elaborazione dei dati. Una rivoluzione, insomma, tanto che Theranos venne valutata 9 miliardi di dollari e Holmes divenne ricchissima da un giorno all'altro, grazie al fatto di possedere il 50% delle azioni dell'azienda. La storia di successo iniziò a incrinarsi quando la startup venne prima sospettata e poi accusata di avere condotto test di laboratorio inaccurati e di non essere rigorosa dal punto di vista scientifico. Da qui il crollo delle quotazioni in borsa e un processo per condotta fraudolenta intentato nei confronti di Elizabeth Holmes e conclusosi a gennaio 2022, con una sentenza di colpevolezza.

A partire da questa storia vera, e dal podcast che l'ha raccontata, Elizabeth Meriwether ha creato la miniserie TV, portando in dote soprattutto l'esperienza maturata scrivendo e producendo le serie 'New Girl' e 'Single Parents'. Nel cast spicca la protagonista Amanda Seyfried, che abbiamo imparato a conoscere grazie a film come 'Mank' (che le ha procurato una nomination agli Oscar), 'Les Misérables', 'Mamma Mia!', 'Dear John' e 'Mean Girls'. Accanto a lei ci sono, fra gli altri, Naveen Andrews ('Lost'), Stephen Fry ('Gosford Park'), William H. Macy ('Fargo'), Laurie Metcalf ('Lady Bird') e Sam Waterson ('Law & Order').

Le recensioni e come guardare la miniserie TV

La media voto su Metacritic è di 75/100 e questo significa che il grosso della critica ha scritto recensioni più che positive. Merito soprattutto di una vicenda che sottolinea in modo convincente i lati oscuri del sistema capitalistico e di potere negli Stati Uniti. E merito anche di Amanda Seyfried, che secondo molti è stata la vera marcia in più dello show.
La miniserie 'The Dropout' è composta da otto episodi che durano una cinquantina di minuti l'uno e la cui visione non è adatta ai più piccoli: per questo motivo esce in streaming, il 20 aprile, all'interno del canale Star di Disney+. Cioè quello riservato ad abbonate e abbonati adulti e il cui accesso può essere regolato dagli utenti.

Il trailer in italiano

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?