Helena Bonham Carter nella stagione 3 di 'The Crown' - Foto: Netflix
Helena Bonham Carter nella stagione 3 di 'The Crown' - Foto: Netflix

L'attrice Helena Bonham Carter ha fatto ricorso a un medium per mettersi in contatto con il fantasma della principessa Margaret (1930-2002), sorella della regina Elisabetta II, allo scopo di meglio interpretarla nella stagione 3 della serie TV 'The Crown'. È quanto emerge dalle indiscrezioni rivelate dai quotidiani britannici: tra le altre cose, vi si legge che lo spirito della principessa ha acconsentito al fatto che l'attrice la interpretasse su piccolo schermo.
 

Helena Bonham Carter e il fantasma della principessa

A quanto pare, l'esigenza di un contatto diretto con la sorella della regina nasce da un vecchio incontro fra le due donne: è avvenuto quando Helena Bonham Carter era all'inizio della sua carriera, nel corso di un'anteprima cinematografica aperta alle teste coronate. In quell'occasione l'attrice rimase molto colpita, quasi intimorita, dalla principessa Margaret.

A distanza di anni l'attrice avrebbe voluto confrontarsi con la sorella della regina in vista della terza stagione di 'The Crown' (in streaming su Netflix a partire dal 17 novembre 2019). Siccome però Margaret è morta nel 2002, non è restata altra possibilità che rivolgersi a un medium.

Secondo quanto raccontato dal magazine The Sun, le due donne avrebbero parlato a lungo e l'attrice avrebbe ricevuto dalla principessa non solo il permesso di interpretarla, ma anche una serie di consigli su come farlo al meglio. I colloqui sarebbero proseguiti anche nel corso delle riprese, quando, nelle pause della lavorazione, Helena Bonham Carter si chiudeva in camerino e avviava una chiacchierata spirituale con la defunta. La quale "ha anche fornito indicazioni al resto del cast e alla troupe", rivela il Sun, "e quando in scena c'erano cose che riguardavano la principessa, Helena spesso rassicurava le persone sul set dicendo che Margaret approvava le scelte".
 

The Crown, la serie TV

La qualità dell'interpretazione di Helena Bonham Carter potremo valutarla a partire da metà novembre 2019, quando Netflix pubblicherà la terza stagione di 'The Crown'. Probabilmente saremo di fronte a una performance di livello, non tanto (o non solo) per i consigli soprannaturali, quanto piuttosto perché la serie TV viaggia su livelli altissimi e nessuno si aspetta scivoloni.

Prima di chiudere ecco due coordinate veloci, nel caso sia necessario un ripasso: creata dallo sceneggiatore e drammaturgo inglese Peter Morgan, 'The Crown' ambisce a documentare la vita della regina Elisabetta II dal matrimonio con il principe Filippo, nel 1947, sino ai giorni nostri. L'intenzione è di realizzare sei stagioni in tutto e di cambiare gli attori protagonisti ogni due, in modo da rendere conto dell'invecchiamento dei personaggi. Già sappiamo che nella quarta stagione la primo ministro Margaret Thatcher sarà interpretata da Gillian Anderson ('X-Files', 'Sex Education').

Leggi anche:
- Meghan Markle lavora segretamente con Hollywood?
- The Spy, miniserie TV con Sacha Baron Cohen agente del Mossad
- Harry Potter, nuovo libro e spettacolo teatrale in arrivo?