Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
1 mar 2022

The Batman, recensione: il nuovo film è più che valido

Il reboot interpretato da Robert Pattinson sta piacendo alla critica e si appresta al verdetto del pubblico: esce al cinema il 3 marzo

1 mar 2022
Foto: DC Films/Warner Bros./6th & Idaho/Dylan Clark Productions
Foto: DC Films/Warner Bros./6th & Idaho/Dylan Clark Productions
Foto: DC Films/Warner Bros./6th & Idaho/Dylan Clark Productions
Foto: DC Films/Warner Bros./6th & Idaho/Dylan Clark Productions

Dopo avere conquistato legioni di fan nei panni di un mago (in 'Harry Potter e il calice di fuoco') e in quelli di un vampiro (nella saga di 'Twilight'), Robert Pattinson ha accettato la sfida di interpretare il Cavaliere Oscuro, vale a dire uno dei supereroi più iconici di sempre: ne è uscito 'The Batman', reboot del franchise targato DC Films e Warner Bros., un film che sta raccogliendo recensioni più che positive da parte della critica e che si appresta all'esordio nelle sale cinematografiche italiane. L'appuntamento è fissato per giovedì 3 marzo, più o meno in contemporanea con gran parte del mondo. È dunque arrivato il momento di fare il punto della situazione.
 

The Batman, tutto sul film

La trama si svolge quando ancora Bruce Wayne è un novellino della lotta contro il crimine di Gotham City: sono infatti solamente due anni che veste i panni di Batman. Nonostante la relativa inesperienza si trova ad affrontare il pericolo enorme rappresentato dall'Enigmista, un serial killer che prende di mira i concittadini di Wayne. Mentre indaga per trovare e catturare il suo nemico, Batman scoperchia una rete di corruzione che in qualche modo è connessa con la sua famiglia: dovrà farsi nuovi alleati per riuscire ad assicurare alla giustizia l'Enigmista e i tutti i corrotti.

La sceneggiatura di 'The Batman' si basa sui fumetti di Bob Kane ed è stata scritta da Matt Reeves, che è anche il regista del film, insieme a Peter Craig: quest'ultimo ha portato in dote l'esperienza maturata grazie a titoli come 'The Town', 'Bad Boys for Life' e gli ultimi due 'Hunger Games'. Dal canto suo, Reeves ha fatto tesoro di un curriculum nel quale compaiono, tra le altre cose, 'Cloverfield' e il secondo e terzo capitolo del 'Pianeta delle scimmie'.

Il cast è quello delle grandi occasioni: accanto al già citato Robert Pattinson c'è l'Enigmista interpretato da Paul Dano (visto ad esempio in '12 anni schiavo'), la Catwoman di Zoe Kravitz ('Big Little Lies'), il tenente di polizia James Gordon di Jeffrey Wright ('No Time to Die'), il malavitoso Carmine Falcone di John Turturro ('Transformers'), il maggiordomo Alfred di Andy Serkis ('Black Panther'), il Pinguino di Colin Farrell ('The Lobster') e il procuratore distrettuale Gil Colson di Peter Sarsgaard ('The Killing').

Le recensioni, cosa ne pensa la critica

La media voto su Metacritic è un bel 72/100, voto ottenuto soprattutto grazie a un'efficace atmosfera noir, che in alcuni casi si concede elementi propriamente horror, e grazie a una sceneggiatura che confeziona un valido thriller psicologico. Non tutto gira alla perfezione, soprattutto nel terzo atto, ma comunque The Batman' è stato giudicato più che valido ed è considerato un ottimo punto di partenza per il nuovo franchise dedicato al Cavaliere Oscuro (il film intende essere il primo capitolo di una trilogia).

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?