di Barbara Berti “Stessa spiaggia, stesso mare”. E stesse corna. La settima edizione di Temptation Island, il reality dell’estate di Canale 5, parte con il botto. Subito fiumi di lacrime, confessioni piccanti, sedie che volano in aria per gesti di rabbia e un falò di confronto anticipato. Le sei coppie di fidanzati – quest’anno ci sono anche i vip Antonella Elia con Pietro Delle Piane e Manila Nazzaro con Lorenzo Amoruso – arrivano...

di Barbara Berti

“Stessa spiaggia, stesso mare”. E stesse corna. La settima edizione di Temptation Island, il reality dell’estate di Canale 5, parte con il botto. Subito fiumi di lacrime, confessioni piccanti, sedie che volano in aria per gesti di rabbia e un falò di confronto anticipato. Le sei coppie di fidanzati – quest’anno ci sono anche i vip Antonella Elia con Pietro Delle Piane e Manila Nazzaro con Lorenzo Amoruso – arrivano in Sardegna con tanti buoni propositi che si sciolgono come neve al sole alla prima occhiata maliziosa con la sexy tentatrice con il bikini da urlo o con l’aitante single dagli addominali scolpiti: fidanzati e fidanzate sono pronti a veleggiare per 21 giorni nella perdizione.

Gli ingredienti sono, più o meno gli stessi delle passate edizioni, ma il racconto di Filippo Bisciglia tiene incollati davanti al piccolo schermo 3.700.000 spettatori per uno share del 21.63% di share, con picchi del 33%. "Il successo? Temptation racconta l’amore e la teatralità di uno dei sentimenti fondanti della dimensione umana" dice il direttore di Canale 5, Giancarlo Scheri. I fan del programma sanno bene che la prima puntata è sempre la più intricata perché deve offrire una carrellata completa di tutti i protagonisti, dei loro propositi spezzati e della rabbia che cresce.

E, così, nascono più di tre ore dense di pathos con la Elia che, dopo aver fatto il giro di tutti i reality, è disposta anche a diventare cornuta ma intanto si rivela una saggia consigliera per le altre fidanzate suggerendo di "dargli un calcio nel c…o" o "buttalo nella pattumiera". Il latin lover Amoruso, invece, si rivela un gattone innamorato e prezioso alleato degli altri fidanzati che stanno attraversando momenti difficili. E non manca, poi, il siparietto di Anna che, per suscitare la reazione del compagno Andrea, gli fa credere di aver ceduto alle avance del tentatore.

Ma è la coppia di Perugia a regalare il primo colpo di teatro con Alessandro che, di fronte a Sofia che rivela agli altri di essere stata tradita, chiede immediatamente il falò di confronto perché lui le corna le ha portate per ben tre volte. Passano le stagioni ma non le avventure di una notte di mezza estate.