John David Washington e Robert Pattinson in una scena del film - Foto: Warner Bros.
John David Washington e Robert Pattinson in una scena del film - Foto: Warner Bros.

Grazie al debutto nelle sale cinematografiche di mezzo mondo fissato per la metà di luglio 2020, 'Tenet' rappresenta il primo film ad alto budget (è costato 205 milioni di dollari) a lanciare la riapertura dei cinema. Già solo questo giustifica l'interesse nei suoi confronti, che aumenta esponenzialmente tenendo conto che parliamo del nuovo lavoro di Christopher Nolan, autore di titoli come 'Dunkirk', 'Inception', 'Interstellar' e della trilogia di Batman interpretata da Christian Bale. Ulteriori elementi di pregio sono una sceneggiatura che sfrutta in maniera originale l'idea dell'inversione del flusso del tempo e un cast di pezzi da novanta: John David Washington, Robert Pattinson, Elizabeth Debicki, Michael Caine, Kenneth Branagh e Clémence Poésy. Tutto questo ben di Dio è riassunto all'interno del nuovo trailer.
 

Tenet, il nuovo film di Christopher Nolan

La trama è giustamente avvolta dal massimo riserbo e al momento sappiamo solo che è ambientata nel mondo dello spionaggio internazionale e che vede il nostro protagonista (interpretato da John David Washington, figlio di Denzel Washington e visto in 'BlacKkKlansman') alle prese con una missione dalla quale dipende il destino del mondo intero.

Il cuore pulsante dell'intrigo è rappresentato dalla possibilità di riavvolgere la linea temporale e agire consapevolmente nei momenti durante i quali il tempo scorre all'incontrario. Lo stesso titolo del film è un indizio di ciò che vedremo su grande schermo: 'Tenet' è infatti un palindromo, cioè una parola che rimane invariata se letta al contrario.
 


Tenet vs. Coronavirus

Sommando ai 205 milioni di dollari spesi in produzione quelli necessari per la promozione e distribuzione, gli analisti hanno stimato che il box office mondiale dovrà raggiungere 450-500 milioni di dollari perché il film rientri nelle spese e possa iniziare a produrre ricavi.

Una cifra che in tempi normali non sarebbe affatto fuori dalle possibilità di Christopher Nolan, ma che la pandemia da Coronavirus ha reso molto meno semplice da raggiungere: bisognerà infatti capire quante persone andranno in sala dopo la riapertura dei cinema (i primi sondaggi dicono poche) e se davvero una riapertura sarà possibile oppure se il mondo dovrà fare i conti con una seconda ondata di contagi.
 


Il trailer doppiato in italiano

Il trailer per il mercato italiano termina indicando un "prossimamente" come data d'uscita. Warner Bros. Italia ha infatti stabilito di non uscire in contemporanea con il resto del mondo, a metà luglio, ma di attendere la metà di settembre: si parla del 18.



Leggi anche:
- The Old Guard, Charlize Theron e Luca Marinelli nel trailer del film
- Leonardo DiCaprio raccoglie fondi per salvare i gorilla di montagna dalla strage
- Jamie Lee Curtis dirigerà il suo primo film horror