Lara, una delle protagoniste di Temptation Island 2018 (instagram)
Lara, una delle protagoniste di Temptation Island 2018 (instagram)

Roma, 1° agosto 2018 - Temptation Island 2018 chiude con i fuochi d’artificio. La quinta puntata del reality di Canale 5 è la sintesi perfetta di un’edizione – la quinta – ricca di colpi di scena, fatti imprevisti e imprevedibili dove solo due sono le certezze: i fiumi di lacrime (il mascara waterproof è il miglior amico delle fidanzate) e i tradimenti piccoli, grandi, medi, già consumati, da consumare, ecc ecc. Il viaggio nei sentimenti, guidato da un impeccabile Filippo Bisciglia, giunge al termine dei 21 giorni. Tre coppie - Valentina e Oronzo, Ida e Riccardo e Giada e Francesco – sono già uscite di scena felicemente (?) insieme, per le altre tre - Martina e Gianpaolo, Raffaela e Andrea e Lara e Michael – è il momento della resa dei conti finale: il falò di confronto definitivo. Ps. Per i fan del programma c’è una sorpresa: puntata speciale lunedì 6 agosto, ‘regalata’ da Queen Mary visti gli ascolti record dell’edizione.

Temptation Island 2018, Andrew e Martina nuova coppia? Il gossip impazza

MARTINA E GIANPAOLO – Si riparte dalla mega gaffe di Martina che chiama il fidanzato Gianpaolo con il nome del tentatore Andrew (con cui si è baciata in barca). Il 24enne scappa dal falò, lei lo rincorre cercando di non sbagliare più il nome. Lui è incavolato nero tanto che le urla: “Non mi toccare!”. Lei replica: “Non fare queste scenate perché ho visto video di me…a”. Interviene San Filippo da Mediaset che con calma e fermezza riesce a riportare i due davanti al fuoco dove continuano a discutere animatamente. Bisciglia mostra i filmati degli ultimi giorni, lei lo rimprovera del comportamento avuto con Carolina e sbotta: “Volevi baciarla ma ti sei trattenuto”, mentre lei cede alle avances di Andrew tramutando la complicità in un lungo e appassionato bacio. “Io sono stata più coerente” dice Martina. E aggiunge: “Tra di noi non c’è più nulla da fare: tu pensi alle cose da 24enne io voglio un futuro, una casa, una famiglia”. Primo colpo di scena: Gianpaolo tira fuori un bigliettino con scritto (prima dell’inizio del reality): “Patata vuoi sposarmi?”. E subito dopo: “Io ti amo”. Lei continua a dargli dell’infantile e del farfallone, lui sbotta: “Tra i due, adesso, l’infantile sei te”. Martina porta avanti la tesi per cui i massaggi, le coccole, il bagno in mare al chiaro di luna tra il suo fidanzato e Carolina equivalgono al bacio che lei ha dato al tentatore. Insomma entrambi sono ‘rinati cervi a primavera’ (anzi estate). La coppia scoppia e lascia il falò separatamente con lui che piange e lei che si consola tra le braccia del bel Andrew per poi scaricarlo subito dopo. “Devo rimettere ordine nella mia vita, prendermi del tempo ma ci sarà l’occasione per risentirsi” dice Martina.

RAFFAELA E ANDREA – I due 24enni stanno insieme da quando avevano 17 anni: lei gli è devota, lui l’ha sostituita con la sosia, ovvero la single Teresa, con cui ha trascorso tutta la vacanza. Per Raffaela gli ultimi giorni sono angoscianti. Le sue preoccupazioni si moltiplicano video dopo video perché vede la tentatrice appiccicata come una cozza al fidanzato. E, infatti, Raffaela in napoletano tuona: “Si ‘na zecc sorè”. Andrea, che ha rinunciato al weekend finale con la tentatrice (ma non alla compagnia della ragazza), sembra confuso. A un certo punto piange e non si capisce se per la fidanzata o per l’amante a cui confida di volerle bene. Raffaela è un pianto continuo. Poi una serie di offese in napoletano e uno sfogo con l’amica Lara durante il quale dice di voler chiudere la storia. Intanto, Andrea riceve una lettera da parte della tentatrice Teresa dove, tra le altre cose c’è scritto “spero tu possa fare la scelta giusta, io da lontano sorriderò. Proprio come nelle favole ci siamo incontrati ma forse nel momento sbagliato”. A quel punto Andrea va a cercarla ma lei è sparita. Con questi stati d’animo contrapposti i fidanzati si ritrovano al falò. La prima a parlare (con congiuntivi di fantasia) è Raffaela: “Mi hai deluso tanto, non ti riconosco più”. E poi: “Mi hai fatto cadere il mondo addosso, sai quanto sono innamorata di te”. Lui non fa una piega e, come se nulla fosse, replica: “Dimmi quando mai ti ho mancato di rispetto”. Pinocchio-Andrea continua: “Non ho fatto niente!” mentre scorre l’equivoco video della famosa mano (della tentatrice) sotto la coperta. Anche a Bisciglia tutte queste bugie non piacciono e interviene: “Lo hai ammesso che c’era una affinità con la single…”. Andrea, messo alle strette, confessa: “Sì, è vero ma non sono andato oltre perché io amo Raffaela”. Il fidanzato (che segue la regola universale: negare l’evidenza sempre) continua: “Non sono caduto in tentazione”. Raffaela non gli crede. Bisciglia interviene per ‘aiutare’ Andrea che ripete quanto la ama. Poi si gioca il jolly: “L’ultima settimana ti ho sognato 5 notti!”. Il ragazzo inizia a piangere: “Voglio te per tutta la vita”. Poi si mette in ginocchio e scatta il bacio mentre il popolo di Twitter assegna l’Oscar come miglior attore a Andrea per il film “E vissero felici e cornuti”.

LARA E MICHAEL – A questo punto del reality il popolo social chiede a gran voce lo show di Lara, la fidanzata (già tradita) che per 21 giorni è stata criticata pesantemente dal compagno Michael. Il ragazzo, tra un insulto e l’altro, si è divertito con la single Rita. Lara, nel frattempo, ha aperto gli occhi anche grazie alla conoscenza e vicinanza del single Giuseppe. Adesso, però, siamo alla fine. Prima dell’incontro davanti al fuoco Lara vede le immagini del weekend da sogno del fidanzato con la tentatrice. E ancora una volta Michael non si fa sfuggire l’occasione per insultarla (paragonandola all’immondizia) e mancarle di rispetto passando la notte in camera della tentatrice (che poi dirò che lui voleva fare sesso). Lara la prende con filosofia e regala massime come “Peccato che la casa è intestata a mio nome”, “piede in due scarpe, amore inciampi” e “non sei Harry Potter”. Davanti al falò finale Lara parte in quarta e riguardando il filmato riassuntivo, al primo accenno di Michael di aprire bocca, lo asfalta con “abbassa i toni e porta rispetto”. E poi gli ricorda: “A differenza tua io ho due pa…e così”. Michael recita il copione della vittima accusandola di essere stata lei la prima a mancare di rispetto, riferendosi alla vicinanza con Giuseppe. E rimarca il fatto che lei è sparita per 50 minuti con il tentatore. Ma lei lo smaschera con i filmati di cui lui ignora l’esistenza. Michael tenta l’arrampicata sugli specchi che, però, non gli riesce e come cinguettano in molti “più che uno stratega è uno str…o”. Lara e Michael, già entrati scoppiati, escono separatissimi. Ma per Michael le figuracce sono al quadrato. A distanza di un po’ di tempo dalla fine del programma, come consuetudine, Bisciglia rincontra le coppie per sapere cosa è successo una volta spente le telecamere. Michael si presenta piangente dicendo che gli manca la fidanzata che nel frattempo ha fatto i bagagli e lasciato la casa ‘coniugale’. La single Rita lo sbugiarda leggendo alcuni messaggi che dicono tutto l’opposto. Lara, in grande forma, resta convinta della sua scelta, anzi è ancora più consapevole di non volere un uomo così al suo fianco.