CAST TEMPTATION _WEB
CAST TEMPTATION _WEB

Roma, 7 luglio 2018 - "Tutto quello che state pensando potrebbe essere l’esatto contrario". Un enigmatico Filippo Bisciglia descrive così l’edizione 2018 di ‘Temptation Island’ il reality dell’amore – targato Fascino Pgt, la casa di produzione di Maria De Filippi – al via lunedì 9 luglio su Canale 5. Protagoniste ancora una volta sei coppie – non sposate e senza figli in comune – che metteranno alla prova il loro amore vivendo per ventuno giorni in un resort di Santa Margherita di Pula, in Sardegna, isolate dal mondo e circondate da tentazioni. Gli uomini trascorreranno il tempo, tra sport ed escursioni, in compagnia di tredici avvenenti single, le donne saranno riempite di attenzioni da tredici latin lover.

Filippo, abbiamo già saputo, grazie allo spoiler involontario di Maria De Filippi, che una coppia si lascerà durante la prima puntata. Cosa dobbiamo aspettarci da questa nuova edizione?

«Ogni puntata sarà ricca di colpi di scena. Rispetto al passato ci sono molti più litigi, imprevisti, crisi di gelosia, errori di valutazione, dubbi e cambiamenti repentini delle situazioni. Saranno cinque serate tutte da seguire perché niente è come sembra. E certe condizioni hanno spiazzato tutta la produzione e anche me, come nel caso del falò di confronto subito alla prima puntata, cosa mai accaduta prima».

Nel cast c’è una coppia famosa, Ida e Riccardo che arrivano dal trono over di ‘Uomini e donne’, le altre sono sconosciute. Ci descrive con un aggettivo le coppie?

«Ida e Riccardo sono i gelosissimi, Lara e Michael i confusi, Valentina e Oronzo i ‘friccicarelli’ perché lui fa quello che vuole e lei lo perdona sempre. Raffaela e Andrea i più calmi, Giada e Francesco innamoratissimi e altrettanto possessivi, mentre Martina e Giampaolo sono gli impari perché lei è più grande e vorrebbe una relazione più seria».

Tantissimi fan stanno facendo il conto alla rovescia per la messa in onda del programma, ma ci sono anche coloro che lo criticano aspramente asserendo che è solo finzione…

«Beh, quest’anno partiamo in ritardo a causa dei Mondiali di calcio ma credo che l’attesa sarà ampiamente ripagata. A quelli che pensano sia tutto finto lancio un invito: venite e provate sulla vostra pelle ciò che può accadere restando isolati dal mondo, separati dal partner e lusingati dai corteggiatori. ‘Temptation’ racconta semplicemente la verità: i litigi, le discussioni, i tradimenti e anche il perdono, ingredienti comuni a tutte le coppie del mondo».

A settembre ci sarà la versione Vip con Simona Ventura. Lei parteciperebbe al reality?

«No, lo conduco ormai da cinque anni, conosco troppo bene le dinamiche. Ma se me lo avessero chiesto dieci anni fa avrei detto: ‘perché no!’, così come ho fatto entrando nella Casa del ‘Grande Fratello’».

E’ vero che si emoziona sempre al falò?

«Sì, perché è il momento di massima tensione. Sono una persona molto sensibile, come tutti i nati sotto il segno del cancro, mi affeziono alle storie e ai protagonisti. In questi i giorni, finite le registrazioni, tutti i fidanzati mi stanno scrivendo, continuano a informarmi sulla relazione e chiedermi consigli».