Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Economia Sport Motori Tech Magazine Salute Itinerari

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Nuovi interni per una villetta in Toscana

Il nuovo progetto di OPPS Architettura è un suggestivo mix di delicatezza e carattere

Ultimo aggiornamento il 7 settembre 2018 alle 15:34
Nuovi interni per una villetta in Toscana

Il progetto di OPPS Architettura si concentra nella reisione degli interni con lo scopo di qualificare e restituire all’abitazione spazi aperti volti alla convivialeità e luoghi privati. Dove necessario si rimuovono elementi murari incongrui enfatizzando ambienti unici distinti dalle fasce di servizio integrate nella progettazione con rivestimenti e dettagli su misura.  

L’accoglienza della casa avviene in un nucleo centrale formato dalla zona giorno che si compone da una successione eterogenea di fondali: libreria, studio, diaframma di disimpegno, armadiatura integrata, seduta in pietra e focolare, cassettiera, guardaroba.

L’ingresso si pone come inizio e fine di un concetto di arredo che si prospetta continuum vario nei diversi utilizzi ma uniforme-omogeneizzante nella sua composizione. Il legno di rovere della pavimentazione, che assorbe le ombre sfumandone i bordi, si ritrova nelle superfici degli arredi laccati di bianco o laminati di azzurro nebbia. 

La sala pranzo si presenta come spazio piacevole e rilassante grazie alla palette cromatica delle finiture e al calore delle luci. La pavimentazione in graniglia levigata neutra con punti di colore caldo e la balsa in rovere che segna il perimetro, uniformano ed aumentano la percezione di spazio aperto.

La pavimentazione in rovere chiaro mantiene domestici gli ambienti notte. La camera matrimoniale si colora di grigio sia nelle pareti che nelle armadiature. Il grande specchio all’ingresso cerca di ampliare visivamente lo spazio e la luce lineare diffonde un’illuminazione dolce della stanza. I comodini si compongono di un basamento continuo ed una porzione opale fissa, ulteriore fonte di luce e appoggio per la camera.

Il bagno principale si contrappone ai colori caldi e neutri attraverso un rivestimento colore blu avio. Anche nell'ambiente bagno la parete specchiata dilata lo spazio, permettondo di mantenere inalterata la dimensione utile del servizio.

In tutta l’abitazione finiture in ottone brunito risaltano in dettagli puntuali all’interno di un ambiente che ricerca nel complesso delicatezza e carattere.
 

 
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.