10° House a Shangai
10° House a Shangai

In una metropoli come Shanghai, trovare nuove soluzioni salvaspazio diventa essenziale per qualsiasi progetto di interior design, specialmente quando si hanno a disposizione solo 40 metri quadrati. Ed è esattamente il caso della 10 ° House, dove la ristrutturazione di una piccola casa ha assunto lo stile distintivo di TOWO Design.

Con lo scopo di incorporare diverse funzioni, lo studio ha creato 4 volumi simili a scatole con diverse forme e misure. Tuttavia, una volta inseriti nel piccolo appartamento, queste sezioni chiudevano troppo lo spazio e così, i progettisti hanno scelto di inclinare questi volumi di 10 ° per garantire una maggiore fluidità nel passare da una zona all'altra della casa. Inoltre, i bordi dei volumi sono stati arrotondati per ridurre l'impatto visivo.

Le quattro scatole ospitano una camera da letto, un bagno, una cucina e un'area di intrattenimento, mentre la zona pranzo e il soggiorno sono stati ricavati dai loro spazi interstiziali.
I contenitori gialli della cucina sono situati al centro della casa, e con il loro colore vivace conferiscono un'atmosfera calda e accogliente allo spazio. Per rendere l'appartamento più funzionale e per evitare ulteriore confusione visiva, i progettisti hanno optato per l'illuminazione ad incasso in diverse stanze.

I pilastri e le pareti originali in cemento armato sono stati mantenuti a vista per catturare l'attenzione sulla storia dell'edificio, creando un netto contrasto con le nuove finiture lucide.
Tra le tante piccole curiosità di questo progetto, ci sono una serie di specchi utilizzati per amplificare le prospettive del piccolo appartamento. Qui in Cina, tuttavia, ci sono molte superstizioni collegate allo specchio, quindi TOWO Design ha posizionato i pezzi con cura per evitare "interferenze nella vita quotidiana".