Estetica e funzionalità in soli 29 mq

L’appartamento, inserito in un contesto anni ’70 nella città di Milano, è stato completamente rinnovato e ripensato per diventare un confortevole Bed and Breakfast.

Studio Planair in fase progettuale è riuscito a conciliare in soli 29mq un piccolo angolo cottura, il soggiorno, una zona studio, 4 posti letto e un bagno.

Dal punto di vista formale, il progetto si compone di armadiature contenitive di due tipi: fisse e mobili. Quelle fisse accolgono spazi di servizio e funzioni come il ripostiglio, la lavanderia, la cucina e il letto. Quelli mobili contengono funzioni temporanee, come l’area studio e il desk per le colazioni/pranzi veloci, e la cabina armadio. Lo spazio giorno è suddiviso in tre diversi ambiti, uno con armadiature fisse, uno con armadiature scorrevoli e ribaltabili, e uno privo di elementi di grande dimensioni e arredato con pezzi mobili.

Il pavimento è sui toni naturali del legno e del beige della ceramica. Questi due materiali, pur dividendo in due lo spazio primario, costruiscono una continuità cromatica visiva che unifica le diverse parti. Le armadiature sono in mdf e listellare, e la finitura è principalmente di colore bianco laccato opaco, in alcuni punti sono presenti note di giallo vivo (fresatura triangolare delle maniglie) o in essenza di frassino.

L’atmosfera interna è individuata formalmente dall’unità stilistica degli elementi di arredo fisso, capaci di includere diverse funzioni e caratteristiche all’interno della propria logica compositiva.