Cosa c’è di più divertente di un picnic all’aria aperta in compagnia della famiglia o di amici? In spiaggia, in campagna o in riva al lago, vediamo insieme come organizzare un picnic perfetto.

1. La scelta del luogo. E’ importante valutare il tempo necessario per raggiungerlo, se ci sono zone d’ombra, se c’è acqua e se ci sono tavoli e panche o solo prati

2. Le condizioni climatiche. Definito il giorno del picnic tenete controllate le previsioni meteo per accertarvi che la giornata scelta sia soleggiata, in caso contrario meglio cambiare data.

3. Soluzioni contro gli insetti. Quando si pranza all’aperto è facile essere infastiditi da insetti vari, per questo occorre munirsi di candele alla citronella

4. Preparare tutto il necessario. In base al numero di partecipanti, ricordate di preparare il giusto quantitativo di cibi e bevande, attrezzatevi con coperte o cuscini per sedersi, se avete spazio in auto potete portare delle pratiche sedie pieghevoli.

5. Gli accessori da non dimenticare. Per un picnic perfetto non può mancare una grande tovaglia, meglio se di quelle lavabili, piatti e bicchieri di carta, tovaglioli, borsa termica, contenitori ermetici, apribottiglie, taglieri di legno e, naturalmente, le posate.

6. Rispettare l’ambiente. Portate con voi qualche sacchetto per gettare i rifiuti, dividendoli per la raccolta differenziata.

Sfoglia la nostra gallery per trovare idee per il tuo picnic!