Foto: Popartic / iStock
Foto: Popartic / iStock

C'è un innovativo sistema di bike sharing che sta iniziando a diffondersi in tutta Europa e che sta creando una vastissima comunità di amanti della mobilità sostenibile. Si chiama Listnride e permette agli utenti di noleggiare online la propria bicicletta, che sia una mountain bike o una city bike in vecchio stile.

CONDIVIDERE LA PROPRIA BICICLETTA
Listnride è un vero e proprio bike sharing sociale nato a Berlino, in Germania. È stato creato con l’intenzione di venire incontro alle necessità non solo delle persone che hanno bisogno di una bicicletta per un breve periodo di tempo, ma anche dei proprietari che vogliono condividere il proprio mezzo a pedali in cambio di denaro. Il sistema è molto semplice: basta registrarsi, inserire le caratteristiche della bici e qualche foto, elencare gli accessori e specificare il luogo preciso del ritiro. Le decisioni riguardanti il prezzo sono totalmente a discrezione dell’utente.

Chi è alla ricerca di una bicicletta non deve fare altro che inviare una richiesta di noleggio. Nel caso in cui dovesse essere accolta, è sufficiente recarsi presso l’indirizzo dell’utente di Listnride e restituirgli il mezzo a seconda degli accordi prestabiliti (ora, data e luogo).

BICICLETTE DI OGNI TIPO
Le bici si cercano attraverso due sistemi molto semplici: digitando sul sito di Listnride la città che si desidera o selezionando il tipo di mezzo a pedali (ci sono anche delle e-bike). Sotto ogni profilo degli utenti noleggiatori si possono aggiungere delle recensioni per commentare la propria esperienza. Questo nuovo tipo di bike sharing sta prendendo piede soprattutto in Germania, in Olanda e in Spagna. In Italia, recentemente, stanno iniziando a comparire svariati annunci su Milano e Firenze.