8 facili idee per rinnovare la cucina con poca spesa
8 facili idee per rinnovare la cucina con poca spesa

L’ambiente cucina si è trasformato nel tempo in uno spazio versatile e sempre più integrato con gli altri ambienti domestici. Oggi la cucina rappresenta il fulcro delle nostre case e in molti progetti di interior design questo ambiente trova il suo spazio nel soggiorno. Da questa integrazione nasce la necessità di avere una cucina non solo pratica e funzionale ma anche dall’estetica accattivante.

Ecco per voi 8 idee facili ed economiche per rinnovare la cucina in poche mosse

UN NUOVO PIANO DI LAVORO
Per dare un nuovo aspetto alla tua cucina puoi iniziare dal piano di lavoro. Le nuove tendenze mettono in primo piano la resina con la quale puoi facilmente ridare nuova vita ai vecchi piani di lavoro. La resina è in grado di riprodurre l’aspetto materico di cemento, marmo, pietre e metalli, è resistente e richiede poca manutenzione.

RINNOVA ANTE E PIASTRELLE CON IL COLORE
Un modo veloce per trasformare la vecchia cucina è cambiare il colore alle ante dei mobili e persino alle piastrelle. Con finitura opaca o brillante, resistenti e lavabili, in commercio si trovano smalti appositamente pensati per le superfici dei mobili e altri adatti per le piastrelle, disponibili in una ricca gamma di colori. In questo modo potrai avere una cucina nuova senza doverla sostituire con un altro modello.

CAMBIA LE MANIGLIE
A volte basta davvero poco per donare un nuovo look alla cucina. Hai mai pensato di sostituire le maniglie? Sono un dettaglio da tenere in considerazione. Puoi ad esempio sostituirle con maniglie più moderne realizzate in metallo oppure in pelle.

CAMBIA I COLORI A PARETI E SOFFITTO
I colori sono fondamentali per cambiare aspetto ad una stanza. Per ringiovanire la cucina a volte basta dare un nuovo colore alle pareti, senza dimenticare il soffitto, una superficie poco considerata ma che dipinta nel colore giusto può fare la differenza.

RINNOVA L’ILLUMINAZIONE
Aggiungi nuovi punti luce, illumina il piano di lavoro con delle strisce a LED o cambia l’illuminazione con nuove lampade di design: lampade a sospensione, faretti o applique. In questo caso ricorda di puntare su corpi illuminati a LED, in modo da ottenere anche un risparmio energetico.

RIORGANIZZA LO SPAZIO
Perché non eliminare i vecchi pensili? Potresti sostituirli con soluzioni più attuali. Puoi scegliere moderni elementi con vani a giorno, magari alternandoli a delle mensole. Se lo spazio contenitivo non è un problema, puoi anche decidere di appendere solo una lunga barra porta utensili.

UN NUOVO LAVANDINO E RUBINETTO
La zona lavaggio è una delle zone centrali di ogni cucina, quindi cambiare il lavandino e il rubinetto con modelli più di tendenza è una buona opzione. Rubinetti dal design essenziale, laccati oro oppure in nero sono tra le soluzioni più attuali. Per quanto riguarda i lavandini, i materiali spaziano dall’acciaio al marmo, ma anche granito e quarzo.

RINNOVA IL TESSILE E GLI ACCESSORI
Sostituisci le tende, i cuscini per le sedie, rinnova i canovacci, le presine, scegliendo nuove nuance e fantasie. Aggiungi un pratico tappeto oppure una passatoia. Se poi hai scelto di eliminare i pensili per sostituirli con elementi aperti, rinnova anche i barattoli, i taglieri, i vari utensili da cucina e tutto ciò che pensi di lasciare a vista.