Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Economia Sport Motori Tech Magazine Moda Salute Itinerari

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

I musei etruschi nel Lazio

Se vi trovate in vacanza in queste zone non mancate di visitarli

Ultimo aggiornamento il 1 settembre 2018 alle 13:31
Tarquinia
Milano, 29 agosto 2018 - Tra i musei più particolari che potete visitare nel Lazio, una menzione speciale deve riguardare i musei etruschi. I musei etruschi di Tarquinia, Tuscania, Cerveteri, Allumiere e Vulci sono famosi in tutto il mondo, richiamando ogni anno tantissimi turisti. Quello più importante e celebre è, senza ombra di dubbio, la Necropoli Etrusca di Tarquinia e quella di Cerveteri. A Tarquinia troverete un cimitero sotterraneo con più di 6000 tombe dipinte, sotto il colle dei Monterozzi. A Cerveteri, invece, troverete la più grande necropoli etrusca del mondo, la Necropoli della Banditaccia, con numerose tombe monumentali, molte scavate nel tufo. Oltre alle Necropoli vere e proprie, poi, meritano una visita anche il Museo etrusco di Tarquinia o Museo Nazionale Tarquiniense, sito nello splendido Palazzo Vitelleschi (su tre piani) e quello di Cerveteri, il Museo Nazionale Cerite o Museo Archeologico di Cerveteri.

Molto famoso anche il Museo Nazionale Etrusco - Rocca Albornoz, con le sue ricostruzioni di scene di vita quotidiana: lo trovate a Viterbo. Da non perdere anche il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, a Roma, ricco di opere e ben allestito.

Numerose anche le necropoli presenti a Tuscania, in provincia di Viterbo. PArecchi reperti di epoca etrusca sono conservati nel Museo Archeologico Nazionale Tuscanense. Se vi trovate proprio a Roma, invece, troverete il Museo Antichità Etrusche e Italiche all’Università Sapienza. Trovate un Museo Archeologico Etrusco anche a Trevignano Romano, meno conosciuto dei precedenti, piccolo, ma ben tenuto.

Se passate da Vulci, poi, non mancate di visitare il Museo Archeologico Nazionale di Vulci, allestito nel Castello d’Abbadia: qui troverete tanti reperti provenienti dall’antica città di origine etrusca e dalle vicine necropoli.

Foto: See page for author [Public domain], via Wikimedia Commons

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.