Foliage
Foliage

Il fenomeno naturale del foliage è uno spettacolo per gli occhi e per l'anima: in autunno Madre Natura ci regala un grande spettacolo. Prima dell'arrivo del grande freddo, ci traghetta dall'estate all'inverno cambiando il colore delle foglie degli alberi. Il foliage è proprio questo: è il periodo in cui le foglie si colorano di giallo e di rosso, mostrandoci come cambia la terra al cambiare delle stagioni.

I bambini rimangono sempre affascinati dal colore delle foglie degli alberi che improvvisamente cambia, dipingendo un quadro dalle tonalità intense prima della caduta delle foglie che preannuncia l'ingresso ufficiale dell'autunno. L'Italia, ovviamente, può contare su tutta una serie di location mozzafiato dove poter rimanere senza parole di fronte a questo spettacolo della natura. E allora, che ne dite di organizzare un bel weekend a tema foliage?

Partiamo dalla Val di Non in Trentino, dove i colori dell'autunno propongono scenari unici tutti da ammirare e anche da fotografare: sul lago di Tovel fermatevi un attimo per rimanere senza fiato di fronte alla potenza della natura.

Spostiamo al Parco Nazionale della Sila, dove trascorrere un weekend all'insegna del foliage: sono molte le foreste che nei mesi di settembre e ottobre si vestono di colori tipici dell'autunno.

Andiamo poi in Toscana, nelle Foreste Casentinesi: le colline del Casentino ospitano alberi che in autunno regalano tonalità rosse davvero molto intense e affascinanti. Non riuscirete a staccare gli occhi dai rami degli alberi.

E poi di corsa in Valle D'Aosta, nel meraviglioso Parco Nazionale del Gran Paradiso, che tutto l'anno ci regala spettacoli della natura indescrivibili a parole, tutti da ammirare con gli occhi e con il cuore. E ancora, nelle Marche, nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, tra aceri e faggi che dicono arrivederci al colore verde delle loro foglie per dare il benvenuto al giallo e al rosso.

Senza dimenticare l'area dell'Appennino Tosco Emiliano che ospita davvero tantissime foreste che si colorano di nuance intense o il Circeo, nel Lazio, dove frassini, ontani neri, pioppi tremuli sapranno donare a chi saprà guardare uno show senza eguali.

Infine, il viaggio si potrebbe concludere al Parco Naturale dell’Etna, ammirando da lontano i boschi verdi e gialli e il mare, per scoprire quanto è bella la nostra Italia, da Nord a Sud, in ogni mese dell'anno!