Cenere

Dario Orphée e Momò Calascibetta raccontano il sistema dell'arte siciliana, l'insieme delle figure come critici, collezionisti, curatori, galleristi insieme ad artisti come se fossero in un villaggio fantasma, in un cimitero colorato.

Cenere è la rassegna che nasce dall'unione tra i due mondi: sabato 16 giugno verrà presentata alle ore 18 presso la Farm di Favara, con una lettura di alcuni brani del racconto di Dario Orphée, con lo svelamento dei ritratti di Momò Calascibetta e con una prolusione ironica, come tutto il resto, d'altronde, a cura di Andrea Guastella, curatore dell'evento.

Cenere è anche una mostra itinerante, che tra il 2018 e il 2019 raggiungerà diversi siti artistici della bella isola italiana, come Erice, Favara, Gela, Siracusa, Cefalù, Palermo, Termini Imerese, Enna, Catania, Ragusa, Messina e, per uscire dai nostri confini, anche Lipsia, in Germania.

Cenere si terrà presso il Farm Cultural Park del cortile Bentivegna Favara, in provincia di Agrigento, nella serata di sabato 16 giugno, a partire dalle ore 18. La mostra è in scena fino al 31 agosto, con i seguenti orari di apertura: tutti i giorni dalle ore 18 alle ore 21.