Nino Migliori, Da “Gente dell’Emilia”, Stampa fotografica su carta baritata, 1957
Nino Migliori, Da “Gente dell’Emilia”, Stampa fotografica su carta baritata, 1957

Milano, 11 luglio 2018 - La GAM, Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea di Torino, ospita da venerdì 13 luglio e fino al 23 settembre la mostra "Dal Neorealismo al Duemila. Lo sguardo di 14 fotografi", a cura di Riccardo Passoni. In scena più di 100 fotografie realizzate dalla fine del secondo dopoguerra ai primi anni Duemila che ci raccontano per immagini l'Italia. 14 grandi fotografi hanno immortalato il paesaggio e le città, sia dal punto di vista dell'architettura che della dimensione umana e sociale.

In mostra scatti in bianco e nero e a colori selezionate per raccontare le grandi città del nostro paese e i paesaggi più affascinanti. In mostra le fotografie di Nino Migliori, Gianni Berengo Gardin, Mario Cresci, Mimmo Jodice, Mario Giacomelli, Franco Fontana, Luigi Ghirri, Ugo Mulas, Uliano Lucas, Ferdinando Scianna, Gabriele Basilico, Aurelio Amendola, Enzo Obiso e Bruna Biamino.

La mostra "Dal Neorealismo al Duemila. Lo sguardo di 14 fotografi" si terrà presso la GAM di Torino, via Magenta 31, da venerdì 13 luglio al 23 settembre 2018, con il seguente orario di apertura: da martedì a domenica dalle ore 10 alle ore 18, il lunedì chiuso. La biglietteria chiude un'ora prima. I biglietti hanno un costo intero di 10 euro, ridotto di 8 euro. Ingresso libero per chi ha l'Abbonamento Musei e Torino Card.