Per chi predilige l’ordine e una cucina ben organizzata e attrezzata, può indubbiamente lavorare al meglio avendo ogni cosa sempre a portata di mano.
La praticità e la funzionalità in una cucina sono elementi fondamentali, insieme al design, quando decidiamo di rinnovarla. Per essere funzionale, la cucina deve essere bene organizzata non solo nella disposizione degli elementi che la compongono ma anche al suo interno.

Considerando che le case nuove sono sempre più piccole, una soluzione per ricavare maggior spazio è certamente quella di attrezzare la cucina con soluzioni modulari verticali, come colonne attrezzate, dispense estraibili, armadi o anche scaffali aperti, tutti da attrezzare con ripiani, cesti, cassetti e contenitori. ll modo migliore per aumentare la funzionalità è pensare a quali sono le attività che si svolgono più spesso e suddividere la cucina in zone: dispensa, spazio per utensili, lavaggio, preparazione e cottura del cibo.

Prima di procedere all’acquisto degli elementi d’arredo meglio preparare un elenco di tutto quello che sarà davvero necessario, suddividendo gli alimenti che non vanno in frigo dalle stoviglie, piatti, posate, bicchieri e accessori vari. Con questo elenco sarà decisamente più semplice scegliere le attrezzature più adatte. Le colonne, per esempio, possono essere dotate di cassetti alti o con una profondità maggiore ricavando spazio in più rispetto ai modelli classici. I cestelli anche se non sono una prerogativa delle colonne, si adattano perfettamente a qualsiasi esigenza di spazio. Bastano infatti 15 o 30 cm per una dispensa a estrazione totale, ideale se collocata in prossimità dell’area operativa. I moduli standard da 60 cm, possono invece essere attrezzati con cesti e contenitori sia all’interno del vano che nella parte interna dell’anta.

Sfoglia la gallery per idee e ispirazioni per la tua cucina!