La scelta del cuscino giusto
La scelta del cuscino giusto

Scegliere il cuscino giusto è fondamentale per il nostro riposo e quindi il nostro benessere fisico. Il fattore che influisce più di tutti sulla scelta è la posizione in cui siamo abituati a dormire.

Per chi è solito dormire su un fianco, la scelta dovrà ricadere su un guanciale duro che non sia troppo duro, in modo che la colonna vertebrale sia allineata correttamente. La soluzione sono i cuscini in memory foam o in lattice. Se si dorme a pancia in giù, la scelta dovrebbe ricadere su un guanciale molto morbido, come quello in piume. Per chi invece è abituato a dormire supino, a pancia in su, un cuscino in lattice o schiuma, di medio spessore, è la soluzione ottimale.
Sono rari i casi in cui è permesso dormire senza guanciale perché, se la nuca non è ben sostenuta, le vertebre cervicali ricevono troppa pressione e al mattino ci sveglieremmo con un forte dolore al collo. Se il cuscino risulta eccessivamente alto o troppo duro, costringe il collo a stare piegato in avanti, sollecitando innaturalmente le vertebre.
L’altezza, oltre ai materiali, è un’altra caratteristica del cuscino. Il cusicno basso ha uno spessore che non supera i 10 cm, riduce la pressione sul collo ed è adatto anche per i bambini. Dai 12 ai 13 cm è lo spessore del cuscino medio: deve rimanere leggermente più basso delle spalle ed essere mediamente sostenuto. Il cuscino medio-alto, invece, è spesso 15 cm e solitamente è duro, per mantenere testa e collo ben allineati con la spina dorsale.

Ma esiste un cuscino che si adatta a qualsiasi posizione? Personalmente ritengo di si e oggi voglio raccontarvi la mia esperienza. Dopo diversi anni trascorsi a dormire con ben due cuscini per problemi non indifferenti alla cervicale, ho finalmente deciso di sostituirli con un nuovo guanciale in piuma. Dopo una lunga ricerca ho scelto di testare l'incredibile cuscino Tediber , la startup francese specializzata in materassi, cuscini e piumini di qualità ad un costo accessibile, grazie alla vendita on line senza intermediari. Il cuscino, realizzato con materiali tutti naturali, dal cotone del rivestimento all’imbottitura in piumino e piume d’oca di origine francese, è morbido e al tempo stesso consistente. Nonostante la sua morbidezza, il cuscino Tediber sostiene perfettamente la testa mantenendo il collo rilassato per tutta la notte e i dolori alla cervicale, al risveglio, sono finalmente un ricordo! 
Se stai pensando anche tu di cambiare il tuo cuscino, il mio consiglio è di provare un guanciale in piumino e piume d’oca. Il cuscino Tediber, ad esempio lo puoi acquistare comodamente da casa accedendo al loro sito (www.tediber.com/it/) e la consegna è veloce, inoltre, se non sarai soddisfatto ci sono ben 100 giorni di prova gratuita prima di procedere alla restituzione del prodotto!