Roma, 03 gennaio 2018 - Appassionati di manga, a Roma fino al 21 gennaio 2018 è in scena la mostra "Mangasia: Wonderlands of Asian Comics", un evento che propone una selezione molto ampia di opere originali del fumetto asiatico, esposte insieme alle controparti commerciali pensate e stampate per il pubblico di massa.

Mangasia vuole esplorare il mondo del fumetto asiatico, con opere che arrivano dal Giappone, dalla Corea del Nord, dalla Corea del Sud, dall'India, dalla Cina, da Taiwan, da Hong Kong, dall'Indonesia, dalla Malesia, dalle Filippine, da Singapore, ma anche da scene emergenti come Buthan, Cambogia, Timor Est, Mongolia e Vietnam.

La mostra, creata da The Barbican Centre, è a cura di Paul Gravett, scrittore, specialista, editore e curatore TV che lavora nell'industria dei fumetti dal 1981 ed è autore di molti libri sul tema.

"Mangasia: Wonderlands of Asian Comics" sarà in scena fino a domenica 21 gennaio 2018 presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma, in via Nazionale 194, con il seguente orario di apertura: il martedì, il mercoledì, il giovedì dalle ore 10 alle ore 20, il venerdì e il sabato dalle ore 10 alle ore 22.30 e la domenica dalle ore 10 alle ore 20. I biglietti di ingresso hanno un costo di 12.50 euro intero, di 10 euro ridotto.
Immagine: Du Gu, Zao Dao, 2014, character design for “Le Vent traversant les pins”. Published by Editions Mosquito, 2015