Dettaglio del poster - Foto: Donna Productions/Shula Spiegel Productions/Apple TV
Dettaglio del poster - Foto: Donna Productions/Shula Spiegel Productions/Apple TV

Una donna, spia del Mossad, rimane intrappolata in Iran dopo che la sua missione va a gambe per aria: è lo spunto narrativo della serie TV israeliana 'Teheran', che esce in streaming su Apple TV+ giovedì 24 settembre e che è stata salutata dalla critica come un thriller/drama di ottima fattura.


Teheran, tutto sulla serie TV

La trama ha per protagonista Tamar Rabinyan (interpretata da Niv Sultan), una giovane ebrea nata in Iran, cresciuta in Israele e diventata una spia del Mossad esperta in hackeraggio di computer. Proprio questa sua abilità la porta a tornare in incognito nel proprio paese natale: la sua missione è di infiltrarsi nella rete elettrica, neutralizzare i sistemi radar iraniani e in questo modo consentire agli aerei israeliani di bombardare una centrale nucleare, impedendo in questo modo all'Iran di ottenere la bomba atomica. Per un imprevedibile gioco del destino la missione fallisce, l'identità di Rabinyan viene scoperta, un'estrazione risulta impossibile e così la donna è costretta a muoversi clandestinamente all'interno del paese nemico, fuggendo alla caccia delle Guardie Rivoluzionarie. Nel contempo, la situazione le consente di riscoprire le proprie radici, incontrare una zia e stringere amicizia con attivisti a favore della democrazia.

'Teheran' è stata creata e scritta da un gruppo di cinque sceneggiatori, fra i quali spicca il nome di Moshe Zonder. È importante in quanto autore della serie TV 'Fauda', un thriller/drama che racconta il conflitto fra israeliani e palestinesi e che è stato recensito dalla critica con toni trionfali (oltre a vincere parecchi premi in patria). La regia di tutti gli episodi è invece stata curata da Daniel Syrkin, anche lui molto premiato, ad esempio grazie alla serie TV 'Ta Gordin'.

Curiosità: 'Teheran' è stata girata nella città di Atene e l'attrice protagonista ha studiato l'arte marziale Krav Maga e la lingua persiana per essere più convincente possibile nei panni di una spia del Mossad.

Il trailer in lingua originale



Teheran: le recensioni e come vedere la serie TV

In media la critica ha scritto recensioni molto positive, lodando la tensione della narrazione e le performance del cast. È anche stato apprezzato il fatto che la popolazione iraniana viene raccontata evitando cliché e anzi mettendola in scena in modo verosimile, con tutte le sue contraddizioni, e non semplicemente come un gruppo di stupidi fanatici.
'Teheran' è composta da otto episodi che durano 45 minuti l'uno e che sono sconsigliati a spettatori al di sotto dei 14 anni. Per guardarla occorre essere abbonati al servizio di contenuti in streaming Apple TV+. Costa 4,99 euro al mese, ma è possibile approfittare di sette giorni di prova gratuita.

Leggi anche:
- Greyhound, esce il film con Tom Hanks che combatte i nazisti
- Home Before Dark, serie tv Apple su una reporter di 9 anni
- Ted Lasso, sport e commedia nella serie TV di Apple TV+