Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
16 giu 2022

Teams: arrivano i videogames per giocare tra una riunione e l’altra

Microsoft ha annunciato che sulla piattaforma che si utilizza per le call di lavoro arriveranno alcuni videogiochi per prendersi una pausa con i colleghi

16 giu 2022
Una donna sorridente durante una call
Una donna sorridente durante una call
Una donna sorridente durante una call
Una donna sorridente durante una call

Un solitario mentre si aspetta la prossima riunione, oppure una veloce battaglia navale sfidando un collega quando gli altri partecipanti alla call tardano ad arrivare. Microsoft Teams, la piattaforma dell’azienda di Redmond che si utilizza principalmente per i meeting di lavoro e che ha avuto un vero e proprio boom durante la pandemia, si aggiorna con una feature che farà particolarmente piacere agli amanti dei videogames. A darne notizia in anteprima è il portale americano The Verge. La funzionalità è ancora in fase di test e potrebbe essere rilasciata con uno dei prossimi aggiornamenti.

Le partite tra colleghi
L’idea di Microsoft per il suo Teams è quella di offrire una fonte di svago a chi utilizza la piattaforma per lavoro e vuole ritagliarsi qualche minuto di relax. Secondo quanto rivelato, si potrà giocare tra colleghi a titoli come Solitario, Connect 4 e Wordament, games che appartengono alla consolle “giochi casuali” dell’azienda americana, un catalogo che contiene titoli noti e meno noti con i quali ingannare il tempo in modo semplice tra una riunione di lavoro e l’altra.

Altri miglioramenti per Teams
Non solo i videogames, nei piani dell’azienda ci sono anche altri miglioramenti per la piattaforma di Microsoft. In particolare, sarebbe allo studio un software basato sull’intelligenza artificiale capace di eliminare i disturbi sonori durante i meeting virtuali senza che gli utenti debbano preoccuparsi di intervenire sulle impostazioni. Un modo per migliorare la qualità delle riunioni e rendere più piacevole il remote working.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?