Taylor Swift torna sul grande schermo. La cantante sarà infatti nel cast del nuovo film di David O. Russell. Russell, 62 anni, è il regista “mentore“ di Jennifer Lawrence che ha diretto sia nel Lato positivo (2012, Oscar alla Lawrence), sia in American Hustle - L’apparenza inganna (2013), sia in Joy (2015), a tutt’oggi l’ultimo film del cineasta. Ancora non trapelano molte indiscrezioni sul progetto. Si sa che lo stesso regista ha scritto la sceneggiatura e nel cast, oltre alla Swift, ci sono anche Margot Robbie, Christian Bale (già in American Hustle), John David Washington, Rami Malek, Zoe Saldana, Anya Taylor-Joy, Chris Rock, Mike Myers e l’"amico" di molti film di David O. Russell, Robert De Niro. La Swift, 31 anni, torna al cinema dopo aver partecipato all’adattamento cinematografico del musical Cats (2019) nel ruolo di Bombalurina. È stata anche al centro del film di Netflix Miss Americana (2020), il documentario che segue la cantautrice nel corso di diversi anni della sua carriera.