Sabato 13 Luglio 2024
CONTENTS
Magazine

Intramontabili anni ’90, i tagli iconici che spopolano su TikTok

Alcune pettinature femminili tornate di moda ricordano le dive di ‘Beverly Hills’, di ‘Friends’ e delle Spice Girls

Pettinature anni 90 - Crediti iStock Photo

Pettinature anni 90 - Crediti iStock Photo

Nella moda e nell’hair styling, già da qualche stagione, gli anni ’90 sono tornati alla ribalta. Accade anche per quanto riguarda alcuni tagli e acconciature che vengono riproposti in chiave contemporanea, ma che si richiamano a tendenze e icone di trent’anni fa.

Alla Rachel

Difficile dimenticare il successo del taglio scalato sfoggiato da Jennifer Aniston in ‘Friends’. Del telefilm si è tornati molto a parlare ultimamente. E sui social le condivisioni dei video di quella serie storica stanno riproponendo abbigliamento e acconciature dell’epoca. Il taglio alla Rachel, che va bene per capelli medio-lunghi, è caratterizzato da ciocche stratificate intorno al viso, con le lunghezze che diminuiscono verso la parte posteriore. Può presentare anche una frangia laterale.

I raccolti

Tipico degli anni ’90 è il raccolto con alcune ciocche frontali lasciate libere, con la parte posteriore della testa voluminosa. A proposito di volume e di raccolti, si vedono spesso nuovamente anche le teste con piccole code o bun nella parte alta del capo, stile Emma Bunton delle Spice Girls.

Treccine

Le treccine che spopolavano tre decenni fa e che sono tornate alla ribalta insieme ad altri tagli anni ’90 erano spesso associate a uno stile fresco e giovane e alla cultura hip-hop di quel periodo. Beyoncé, Christina Aguilera, Jennifer Lopez e Alicia Keys, solo per ricordare alcune delle celebrities, sono state testimonial formidabili.

Mullet

Il mullet è uno stile di capelli caratterizzato da una combinazione di lunghezze differenti nella parte anteriore e posteriore della testa. Di solito i capelli sono più corti sulla parte anteriore e laterale, a livello delle orecchie e della mascella, mentre la parte posteriore è lasciata più lunga, con ciocche che scendono oltre la nuca. Il passaggio dalla lunghezza più corta a quella più lunga può essere graduale o più evidente, a seconda dello stile desiderato. Lo hanno scelto, in alcuni periodi, anche Miley Cyrus, Zendaya e Ursula Corbero.

Pixie cut

Nel pixie cut anni ’90 i capelli sono corti sulla nuca e sui lati, a volte con ciocche rasate, con una lunghezza leggermente più lunga nella parte superiore della testa, più lunga e voluminosa. Lo hanno rivisitato anche Charlize Theron, Jennifer Lawrence, Anne Hathaway.

Frangia

Uno degli elementi che viene riproposto in questa stagione e che si richiama a Brenda e Kelly di ‘Beverly Hills’ è la frangia impeccabile, piena e perfettamente phonata, come se si fosse appena uscite dal parrucchiere.

Gli accessori

Chi ha conservato alcuni accessori per capelli che andavano per la maggiore trent’anni fa potrebbe nuovamente tirarli fuori dall’armadio. Gli scrunchies, elastici in stoffa dai colori vivaci, si adattano a qualunque lunghezza dei capelli. Già da un po’ hanno fatto di nuovo la loro comparsa cerchietti bombati, pinze e mollette a forma di farfalla o di fiore. Sono tutti vezzi che stanno bene sui tagli anni ’90 e in generale sulle pettinature che mixano vintage e moderno.