Dettaglio del poster - Foto: Netflix
Dettaglio del poster - Foto: Netflix

41 anni, originario delle Hawaii, Jason Momoa è una delle action star più in voga del momento, soprattutto da quando ha interpretato il barbaro Khal Drogo nella serie TV 'Il trono di spade' e Aquaman nei film dell'universo cinematografico dei supereroi DC. La sua carriera prosegue con coerenza nel thriller d'azione 'Sweet Girl', che uscirà in streaming su Netflix il 20 agosto e il cui trailer, fresco di pubblicazione, promette una storia di rivalsa nei confronti dei poteri forti.
 

Sweet Girl, il film con Jason Momoa

La trama racconta infatti di un padre di famiglia che resta sconvolto quando gli interessi di un'azienda farmaceutica senza scrupoli causano la morte della moglie. Giura vendetta nei confronti di coloro che ritiene responsabili, ma questo causa una serie di reazioni impreviste e sempre più violente, che mettono anche in pericolo l'unico famigliare che gli è rimasto, la figlia (la interpreta Isabela Merced, che abbiamo visto ad esempio nei film 'Soldado', 'Transformers - L'ultimo cavaliere' e 'Dora e la città perduta').

La sceneggiatura di 'Sweet Girl' è stata scritta a sei mani da Philip Eisner, Gregg Hurwitz e Will Staples: il primo autore fra le altre cose dell'horror fantascientifico 'Punto di non ritorno', il secondo del crime/drama 'Il libro di Henry', il terzo dell'action 'Senza rimorso'. Alla regia c'è invece Brian Andrew Mendoza, che aveva già lavorato insieme a Jason Momoa come produttore della serie TV 'Frontiera' e che grazie a 'Sweet Girl' firma il suo primo lungometraggio come regista.
 


Il trailer doppiato in italiano

Per completezza, il trailer in lingua originale