Il Collegio 4: gli studenti a lezione di musica
Il Collegio 4: gli studenti a lezione di musica

Roma, 13 novembre 2019 – Al Collegio 4 ancora espulsioni e il preside minaccia di dimezzare la classe. La quarta puntata del docu-reality di Raidue è un susseguirsi di arrivi e partenze. Al convitto Celana di Caprino Bergamasco, in provincia di Bergamo – dove il gruppo di adolescenti è stato catapultato indietro nel tempo fino al 1982 – arrivano i genitori di Claudia Dorelfi, la studentessa romana a rischio espulsione visto che aveva mandato a quel paese la sorvegliante. Il preside Paolo Bosisio incontra i genitori e dopo un lungo colloqui decide di dare una seconda chance alla ragazza che si comporta male per “paura di arrivare alla fine della vita e dire di non aver fatto tutto quello che volevo”, scrive in una lettera. La romana ribelle, riconquistata la divisa del Collegio, ne fa un’altra delle sue: il gesto dell’ombrello al corpo docenti e viene punita a pelare patate.

Non si ‘salvano’, invece, Alex Djordjevic e Andrea Bellantoni: espulsi. Tra i due scatta un improvviso (e finto) litigio che si trasforma in un principio di rissa. Il preside li richiama immediatamente: i due dichiarano di aver avuto uno scontro perché innamorati della stessa ragazza ma in realtà era tutto un gioco per non fare lezione. Il preside li punisce con una prova a sorpresa su tutto il programma. Gli alunni si presentano davanti al collegio docente ma la loro interrogazione è insufficiente e il dirigente Bosisio comunica la triste notizia: devono abbandonare la scuola. 

Al Collegio, nel frattempo, arriva una nuova professoressa: la bellissima supplente Pino (sostituisce il professor Andrea Maggi che è malato). I maschi della classe restano estasiati dalla visione, tutti hanno gli occhi a cuoricino. “Non ho mai visto un angelo fino a oggi”, ammette George Ciupilan, “Sei bellissima”, dichiara Vincenzo Crispino. E Claudia Dorelfi commenta sarcastica: “Se vanno dietro alle milf…”.

Ma le new entry non finiscono qui. Al Collegio fa il suo ingresso l’ispettore scolastico, il temibile Bruschi dagli occhi di ghiaccio, che metterà scompiglio nella classe. “Siamo sotto ispezione, siamo nel mirino” dice preoccupato il preside alla fine della puntata anticipando “la classe è da dimezzare”. Il destino dei collegiali si scoprirà nella quinta puntata in onda il 19 novembre su Raidue.