Nell’agosto del 2010 in Salento scompare Sarah Scazzi. L’Italia è sconvolta, la pressione tv è spasmodica finché lo zio di Sarah, Michele Misseri, fa sapere dov’è nascosto il cadavere della quindicenne: per l’omicidio vengono condannate la figlia di Misseri Sabrina e la moglie Cosima, cugina e zia della vittima. Dal 23 novembre la nuova docu-serie Sky Original Sarah. La ragazza di Avetrana, tratta dall’omonimo libro di Flavia Piccinni e Carmine Gazzanni, in 4 puntate, ricostruisce la vicenda. Intanto, sempre su Sky, la prima puntata dell’ultima serie di Gomorra ha segnato il miglior debutto degli ultimi 2 anni (841mila spettatori medi).