Dettaglio del poster
Dettaglio del poster

Il dietro le quinte dei film è spesso affascinante e il lavoro degli stuntman lo è di sicuro: nasce da qui l'interesse per il documentario 'Stuntman', che racconta di uno dei più affermati professionisti del settore, cioè Eddie Braun, e dell'impresa che ha rappresentato l'apice della sua carriera. Esce in streaming su Disney+ venerdì 23 luglio ed è dunque arrivato il momento di fare il punto su quello che ci attende, così da decidere se guardarlo oppure no.

Stuntman, tutto sul documentario

Grazie a una carriera iniziata nel 1981 e proseguita a ritmi sostenuti fino al 2016 (successivamente ha lavorato, ma in modo più sporadico), Eddie Braun vanta centinaia di riprese in cui ha ribaltato automobili, è rimasto coinvolto in esplosioni, ha effettuato cadute, salti ed acrobazie varie. Ormai vicino alla pensione decide di portare a termine l'impresa che il suo eroe d'infanzia, Evel Knievel, non è riuscito a compiere: utilizzare un piccolo razzo per passare da una sponda all'altra dello Snake River Canyon, una sfida che tempo addietro quasi costò la vita a Knievel. Per Eddie Braun si tratta di un qualcosa che sente come una chiusura del cerchio, oltre che un omaggio a colui che l'ha spinto a diventare uno stuntman: riuscirà a uscirne vittorioso?

Regia e montaggio del documentario 'Stuntman' sono state firmate da Kurt Mattila, al suo esordio lungo, mentre la produzione esecutiva è stata curata da Dwayne Johnson, Dany Garcia, Hiram Garcia e Brian Gewirtz.

Il trailer doppiato in italiano